La madeleine parla siculo

Io vivo da sempre nella mia bella Torino ma dentro di me sono profondamente radicate le mie radici del sud e in particolare quelle siciliane. Ho deciso quindi di contaminare un dolce francese con profumi siciliani, appunto. Come? Scopritelo con me.

INGREDIENTI (18 madeleine)

100 gr. di farina 00;

40 gr. di farina di mandorle;

100 gr. di zucchero semolato;

4 gr. di lievito in polvere per dolci;

2 uova;

100 gr. di burro (più un paio di cucchiai per ungere la teglia);

scorza di mezzo limone;

50 gr. di ricotta;

2 cucchiai di latte freddo;

50 gr. di cedro o arancia candita

25 gr. di mandorle a lamelle;

zucchero a velo;

un pizzico di sale.

PREPARAZIONE

  • Sciogliete in un pentolino il burro e mettetelo da parte mentre nella ciotola con il mixer e la frusta monterete per 4 minuti circa le uova con 100 gr. di zucchero. A parte, intanto, setacciate le farine, il sale e il lievito;
  • unite al composto montato quello setacciato in due volte amalgamando dal basso verso l’alto con una spatola. Aggiungete il burro ormai freddo sempre mescolando dal basso verso l’altro e unite poi la ricotta precedentemente mescolata al latte e la scorza di limone. Aggiungete la frutta candita e mettete il composto in frigo coperto per un paio d’ore. Ungete la teglia da madeleine di media grandezza con del burro e mettetela in freezer per almeno un’ora;

  • preriscaldate il forno a 190°, dividete l’impasto negli spazi della teglia avendo cura di occupare al massimo metà del volume a disposizione (NB non riempiteli troppo, mi raccomando!). Lasciate cadere qualche lamella di mandorla su ciascuna madeleine e infornate per 10 minuti e dopodiché sfornate la teglia e immediatamente rovesciatele  su una gratella da forno perchè freddino completamente. Gustate con aria sicula.

Senza esagerare, credo di aver celebrato un matrimonio gastronomico tra Francia e Sicilia. Ah, siete invitati anche voi al banchetto di nozze, se volete. Alla prossima e keep in touch.

 

 

 

I cupcake della (mia) mamma: cupcake al cannolo siciliano

CupCake Cannolo SiculoManca poco alla festa della mamma e io mi metto al lavoro (voi con me, pertanto). La mia mamma é bravissima a cucinare: fa tutto benissimo, gustoso e con un personale tocco creativo. Tutto tranne i dolci. Quelli proprio no, non le riescono mai e quando le riescono é per puro caso. Lei ci ha provato e anche tanto ma alla fine si é rassegnata: stop con i dolci. Per quelli però ci sono io e quindi siamo a posto. A dire il vero, la mia mamma che é di origini siciliane riesce in un dolce tipico della sua terra: i cannoli. Io quindi dedico a lei questi cupcake che mettono insieme la mia indiscussa abilità dolciaria (e tiriamocela un po’, via!) e il suo desiderio di provare a fare dei dolci per i propri figli al di là dei risultati. Pronte/i? Partiamo.

INGREDIENTI PER 10-12 BASI PER CUPCAKE 

Tutti gli ingredienti saranno a temperatura ambiente

120 gr. di farina

140 gr. di zucchero

1 uovo

50 gr. di burro

120 ml di latte intero

1 cucchiaino di lievito in polvere (5 gr.)

un pizzico di sale

1 cucchiaino (5 ml) di estratto di vaniglia

INGREDIENTI PER IL  CHEESECREAM FROSTING (GLASSA) 

90 gr. di burro a temperatura ambiente

120 gr. di formaggio tipo Philadelphia® freddo. Utilizzate quello in panetti piccoli da 80 gr.

150 gr. di zucchero a velo setacciato

1 cucchiaino di estratto di vaniglia.

Cannolo siciliano Cupcake

INGREDIENTI PER IL RIPIENO DEI CANNOLI (E DEI CUPCAKE)

– 150 gr. di ricotta di pecora;

– 45 gr. di zucchero semolato;

– 40 gr. di granella di pistacchi;

– 40 gr. di scaglie di cioccolato fondente;

– frutta candita a dadini;

– 6 gusci piccoli di cannoli.

Sicilian Cupcake

PREPARAZIONE DELLE BASI

– accendete il forno a 180° e inserite i pirottini in carta per cupcake nella teglia da muffin;

– mettete nell’impastatrice le polveri (farina, zucchero, sale e lievito) con il burro. Mischiate con una forchetta fino ad ottenere un composto con molte briciole;

– aggiungete ora metà del latte al composto appena amalgamato e mescolate con l’ausilio di un mixer elettrico. MISCHIATE SEMPRE IL MINIMO INDISPENSABILE PER AMALGAMARE GLI INGREDIENTI;

– aggiungete ora al resto del latte, la vaniglia e l’uovo. Dopo aver mescolato questo composto, unitelo gradatamente a quello nel mixer. Mescolate a media velocità SENZA MAI MONTARE L’IMPASTO, altrimenti i cupcake risulteranno duri come il legno;

– l’impasto risulterà piuttosto liquido? Perfetto;

– versate l’impasto in ciascun pirottino fino a 2/3 del proprio volume;

– fate cuocere per 15-18 minuti. Vale la regola dello stecchino: se dopo i primi 15 minuti lo inserite ed esce asciutto, potete togliere la teglia dal forno;

– lasciate riposare le basi per i cupcake una decina di minuti e poi metteteli a freddare su una gratella. Al tatto li sentirete morbidi e quella é la garanzia che saranno umidi al punto giusto quando li mangerete;

– quando saranno completamente freddi, ricavate un buco all’interno dei cupcake con un levatorsoli o con la punta di un coltello. Fate attenzione a non arrivare fino al fondo del cupcake ma solo circa a metà.

Cupcake Cannolo siciliano

PROCEDIMENTO PER IL CHEESECREAM FROSTING

– montate a crema il burro con lo zucchero a velo (setacciato, mi raccomando);

– aggiungete il formaggio tipo Philadelphia® freddo direttamente dal frigo;

– mescolate ora a bassa velocità e il tanto che serve per amalgamare il formaggio. Se amalgamerete troppo, il frosting comincerà a diventare sempre più liquido e risulterà inutilizzabile;

– mettete il frosting in frigo se non lo utilizzate immediatamente altrimenti divertitevi a creare  delle decorazioni dopo aver riempito i cupcake e sulle quali adageremo i nostri cannoli.

PROCEDIMENTO PER LA CREMA DI RICOTTA

– Setacciate la ricotta e versatevi dentro lo zucchero: amalgamate il tutto. Unite la granella di pistacchio e il cioccolato. Mettete la crema il frigo per mezz’ora così che sia bella solida per essere utilizzata. A questo punto, riempite la cavità precedentemente creata con la crema e “copritela” con un ciuffo generoso di cheesecream. Prendete ora un guscio di cannolo e dividetelo a metà, dopodiché riempitelo con la crema. Mettete alcuni pezzetti di frutta candita sullo swirl di cheesecream e dopodiché adagiatevi la sezione del cannolo in modo tale che spunti goloso e tentatore.

Cupcake siculi

Questi cupcake sono dedicati alla mia mamma e a tutte le mamme che nonostante non fossero delle provette pasticcere, non volevano rinunciare alla gioia di regalare dei dolci alle proprie figlie e ai propri figli. Alla prossima e keep in touch.