Dall’australia con le more: friand

FRIAND

L’Australia, come la Nuova Zelanda, non hanno una particolare tradizione dolciaria, poichè di fatto le loro torte e biscotti sono pressoché gli stessi che si possono trovare in Inghilterra. Non è stato quindi facile trovare un dolce speciale e davvero australiano ma alla fine ce l’ho fatta e ho scovato i friand, dolcetti gustosi al profumo di mandorle che io arricchito con le more. Il risultato? Scopriamolo insieme mettendoci al lavoro.

OK

INGREDIENTI (7-8 friand)

85 gr. di farina 00 (più un cucchiaio per le more);

85 gr. di farina di mandorle;

100 gr. di granella di pistacchi;

200 gr. di zucchero a velo (oltre a un cucchiaio per spolverare i dolci finiti);

140 gr. di burro (più un cucchiaio per ungere le teglie);

5 albumi;

120 gr. di more.

ok

PREPARAZIONE

  • Preriscaldate il forno a 180°, ungete le mini teglie da friand (NB nel caso non le aveste, usate tranquillamente una teglia da muffin con i relativi pirottini) con un cucchiaio di burro precedentemente sciolto. Mettete il burro in un pentolino e scioglietelo a fuoco basso avendo cura di non farlo mai bollire, dopodiché mettetelo da parte a freddare;
  • Montate a neve ben ferma gli albumi con le fruste elettriche, mentre a parte in una ciotola mescolerete le farine, lo zucchero a velo e la granella di pistacchi. Unite un paio di cucchiai di albume alle farine e amalgamate vigorosamente così da rendere l’impasto più liquido prima di aggiungere il resto dell’albume con movimenti dall’alto verso il basso:

ok

  • versate ora il burro nel composto e mescolate con una spatola fino ad amalgamare tutto per bene. A questo punto unite all’impasto le more precedentemente infarinate e amalgamate delicatamente per poi  riempire i pirottini per 2/3 del loro volume;
  • infornate per 25 minuti controllando l’avvenuta cottura con la solita infallibile prova stecchino. Sfornate e fate freddare i pirottini nella teglia (nel caso abbiate usato i pirottini da muffin) per poi decorare i vostri friand con una spolverata di zucchero a velo. Gustate con aria australiana.

ok

Questo dolce riscatterà l’Australia in nome della dolcezza.

Alla prossima e keep in touch.

ok

Cheesecake dell’imbrunire con nocciole e more

more-cheesecake

Autunno porta con la voglia di copertina e confort food. Porta anche il buio e il freddo e a maggior ragione abbiamo bisogno di un dolcino confortante da mangiare all’imbrunire e che un po’ abbia con se lo spirito e i colori dell’autunno.  Ho quindi pensato a una cheesecake alle nocciole ma con il tocco e il colore delle more. Il risultato? Scopriamolo insieme.

ok

INGREDIENTI PER UNA TORTIERA APRIBILE DA 24 CM

100 gr. di burro sciolto;

220 gr. di biscotti alla nocciola;

600 gr. di formaggio tipo Philadelphia® a temperatura ambiente;

3 uova a temperatura ambiente;

125 gr. di zucchero;

1 cucchiaio di farina di nocciola;

125 ml. di yogurt alla nocciola;

200 gr. di more;

un cucchiaio di succo di limone;

2 cucchiai di zucchero semolato;

1 cucchiaino di maizena o amido di mais;

un cucchiaio di granella di nocciole.

ok

PREPARAZIONE 

– accendete il forno a 160° e intanto frullate nel robot da cucina i biscotti e riduceteli in polvere. Aggiungetevi il burro sciolto a microonde o a bagno maria amalgamando uniformemente il tutto che distribuirete uniformemente  sul fondo  e sulle pareti della tortiera foderata precedentemente con carta forno. Mettete ora la teglia nel freezer per 30 minuti mentre preparerete il ripieno;

– Mescolate con una frusta preferibilmente a mano il formaggio, lo zucchero e la farina di nocciole così da ottenere un composto omogeneo. (NB non montate troppo il composto se non volete che cresca eccessivamente in cottura creando delle antiestetiche crepe e rigonfiamenti sulla superficie). Aggiungete un uovo per volta e continuate ad amalgamare con la frusta (quel tanto che basta per incorporare ogni singolo uovo) e infine unite lo yogurt. Mettete ora un pentolino sul fuoco con due bicchieri d’acqua a sobbollire;

– foderate l’esterno della tortiera con della carta alluminio e adagiatela in una tortiera più grande dentro cui verserete l’acqua bollente così da far cuocere la vostra cheesecake a bagno maria. Infornate per 55-60 minuti avendo cura di controllare la cottura scuotendo leggermente la tortiera con la cheesecake. Il dolce dovrà risultare sodo alle estremità e leggermente tremolante solo al centro: se così fosse, potete sfornarlo e lasciarlo a temperatura ambiente dopo averlo tolto dal bagnomaria;

ok

– non appena il dolce sarà freddato mettetelo in frigo per almeno 6 ore o preferibilmente tutta la notte. Nel frattempo preparate la composta di more mettendo in un pentolino le more e lo zucchero facendo sobbollire per un minuto. Trascorso un minuto, amalgamate a parte il limone con la maizena e unite alle more proseguendo a far cuocere per altri due minuti mescolando e schiacciando grossolanamente la frutta. Togliete dal fuoco, fate freddare in una ciotola a temperatura ambiente per poi mettere il tutto in frigo per un’ora;

– rimuovete il dolce dalla teglia, adagiatelo sul piatto da portata e decorate con la composta ormai fredda e la granella di nocciole tenuta da parte. Gustate con aria crepuscolare.

ok

Ecco, vedete a me basta una fetta di questa cheesecake per sperare che l’autunno non passi mai. Vabbè, senza esagerare adesso. Alla prossima e keep in touch.

The big bang muffin al cheesecake e more

Blackberries Cheescake MuffinsLo avrete capito ormai che l’ispirazione per i miei dolci arriva prevalentemente dai viaggi, dal cinema e dalla televisione. Ho infatti una nuova passione televisiva sebbene si tratti di una serie già alla sua settima edizione: The big bang theory. Secondo me è una versione contemporanea di “Friends” con protagonisti quattro scienziati nerd molto simpatici e stravaganti che hanno per vicina di casa una cameriera che desidera fare l’attrice. La vicina si chiama Penny e lavora in un ristorante della catena Cheesecake Factory di Los Angeles ( dove, tra l’altro, io sono stato. Beh, magari non nello stesso in cui lavora Penny, ma mi piace pensare di si… ).  Nell’ultima puntata uno dei protagonisti, Sheldon, minaccia di far chiudere quel ristorante come già ha fatto con un negozio di muffin. Trovata l’ispirazione! Ho deciso infatti di preparare questi muffin con dentro una cheesecake e delle golose more. Pronte/i? Iniziamo.

INGREDIENTI PER  12 Muffin 

300 gr. di farina 00

150 gr. di zucchero semolato

2 uova

100 ml. di olio di semi vari o di girasole (MAI quello di oliva)

200 ml di latte intero (più un ulteriore cucchiaio)

1 cucchiaino di estratto naturale di vaniglia

2 cucchiaini di lievito in polvere

un pizzico di sale

1/2 cucchiaino di bicarbonato di sodio

1/2 cucchiaino di cannella

150 gr. di more fresche

150 gr. di formaggio fresco tipo Philadelphia

35 zucchero a velo (più un cucchiaio per spolverizzare)

Blackberries Cheesecake Muffins

PREPARAZIONE 

– Accendete il forno a 190° e mettete i pirottini nella teglia per muffin. Montate con il mixer a velocità media il formaggio con lo zucchero a velo e un cucchiaio di latte, dovrete ottenere una crema omogenea ma non liquida per cui non proseguite per troppo tempo: un minuto al massimo;

– Prendete due ciotole: nella prima setacciate e mescolate insieme la farina, il lievito, lo zucchero, il sale, il bicarbonato e la cannella mentre nella seconda mettete  il latte, la vaniglia e le uovo e l’olio e mescolate;

– versate il contenuto della ciotola con i liquidi dentro quella con le farine e mescolate quel tanto che basta per unire il tutto: attenzione a non eccedere e a non montare o incorporare aria;

Blackberries Cheesecake Muffins

– versate ora le more nel composto mescolando delicatamente e senza rompere la frutta. Se volete, potete tenere alcune more da parte da adagiare dentro l’impasto distribuito nei pirottini prima di infornare;

– dividete ora il composto nei 12 pirottini, dopodiché mettete la cheesecream in una sac à poche (se non l’avete aiutatevi pure con un cucchiaio) e distribuitela (un pò all’interno e un pò in superficie) tra tutti i muffin;

– infornate per 22-24 minuti (vale la solita prova stecchino), sfornate e lasciate i pirottini nella teglia  per circa 10 minuti trascorsi i quali sfornate e fate freddare completamente su una gratella da forno;

– quando i muffin saranno freddi, cospargete leggermente con zucchero a velo: divorate senza pensiero alcuno.

Blackberries Cheesecake Muffins

Non so se questi muffin metterebbero pace tra Penny e Sheldon ma di certo hanno messo me di ottimo umore. Sssss, riprende “The big bang theory”. Alla prossima e keep in touch.

Big_Bang_Theory_Cast