La crostata dal cuore granata: tart alla melagrana e mandorle

granata-cake

Mio suocero é granata. Mio suocero è cioè un tifoso sfegatato del Torino calcio il cui colore della maglia é appunto granata. Mi sono chiesto quindi quale dolce potrebbe celebrare adeguatamente questa passione con il clima natalizio alle porte: taaaac, ecco la soluzione in questo golosa versione della inglesissima Bakewell tart. Mettiamoci insieme all’opera così da prepararla con spirito granata ma anche Natalizio.

ok

 

INGREDIENTI (tortiera da crostata 35 X 11 cm)

Per la pasta

250 gr. di farina 00;

125 gr. di zucchero;

scorza di un’arancia;

3 tuorli;

un pizzico di sale;

125 gr. di burro freddo  a dadini.

ok

Per la crema frangipane

75 gr. di burro morbido;

1 uovo più un tuorlo;

75 gr. di zucchero semolato;

75 gr. di farina di mandorle;

200 gr. di marmellata di fragole o lamponi;

125 gr di chicchi di melagrana (più un cucchiaio per la decorazione);

zucchero a velo;

25 gr. di lamelle di mandorle.

ok

PREPARAZIONE

– Per la pasta mettete zucchero, burro e i tuorli nel robot con le lame e azionate fino ad ottenere una crema omogenea. Unite ora la scorza d’arancia e la farina e azionate il robot fino ad ottenere una crema omogenea che compatterete in una palla da avvolgere nella pellicola trasparente e metterete nel frigo per almeno 2 ore;

  • stendete la pasta dello spessore di mezzo centimetro con la quale fodererete la teglia che metterete in freezer fino a che il forno che avrete acceso per preriscaldarlo non avrà raggiunto la temperatura di 190°. Dopodiché bucherellate la pasta con i rebbi della forchetta, coprite con un foglio di carta alluminio su cui avrete adagiato delle sfere di ceramica alimentare o di fagioli secchi. Infornate per 18 minuti trascorsi i quali togliete il foglio di alluminio con le sfere  e proseguite a cuocere per altri 5 minuti. Abbassate la temperatura a 180°;

ok

  • mentre attendete che la pasta raffreddi, preparate il ripieno mettendo in una ciotola tutti gli ingredienti tranne la marmellata, la melagrana, le lamelle di mandorle e lo zucchero a velo in una ciotola così da mescolare il tutto con le fruste elettriche per un paio di minuti. A parte invece mescolate la marmellata con la melagrana così da stenderla sulla base della crostata, dopodiché versate il ripieno al frangipane sulla marmellata e cospargete infine con le lamelle di mandorle. Cuocete per 35 minuti o comunque finché il ripieno non sarà solidificato;
  • sfornate e lasciate a temperatura ambiente per almeno 20 minuti, dopodiché fate cadere sulla superficie della torta dei chicchi di melagrana e una leggera spolverata di zucchero a velo. Gustate con aria granata.

ok

Come dite? Anche a voi é montata la passione granata? Non poteva essere diversamente dopo questa torta che in ogni caso è perfetta per il pranzo di Natale. Alla prossima e keep in touch.

Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: