Cheesecake dell’imbrunire con nocciole e more

more-cheesecake

Autunno porta con la voglia di copertina e confort food. Porta anche il buio e il freddo e a maggior ragione abbiamo bisogno di un dolcino confortante da mangiare all’imbrunire e che un po’ abbia con se lo spirito e i colori dell’autunno.  Ho quindi pensato a una cheesecake alle nocciole ma con il tocco e il colore delle more. Il risultato? Scopriamolo insieme.

ok

INGREDIENTI PER UNA TORTIERA APRIBILE DA 24 CM

100 gr. di burro sciolto;

220 gr. di biscotti alla nocciola;

600 gr. di formaggio tipo Philadelphia® a temperatura ambiente;

3 uova a temperatura ambiente;

125 gr. di zucchero;

1 cucchiaio di farina di nocciola;

125 ml. di yogurt alla nocciola;

200 gr. di more;

un cucchiaio di succo di limone;

2 cucchiai di zucchero semolato;

1 cucchiaino di maizena o amido di mais;

un cucchiaio di granella di nocciole.

ok

PREPARAZIONE 

– accendete il forno a 160° e intanto frullate nel robot da cucina i biscotti e riduceteli in polvere. Aggiungetevi il burro sciolto a microonde o a bagno maria amalgamando uniformemente il tutto che distribuirete uniformemente  sul fondo  e sulle pareti della tortiera foderata precedentemente con carta forno. Mettete ora la teglia nel freezer per 30 minuti mentre preparerete il ripieno;

– Mescolate con una frusta preferibilmente a mano il formaggio, lo zucchero e la farina di nocciole così da ottenere un composto omogeneo. (NB non montate troppo il composto se non volete che cresca eccessivamente in cottura creando delle antiestetiche crepe e rigonfiamenti sulla superficie). Aggiungete un uovo per volta e continuate ad amalgamare con la frusta (quel tanto che basta per incorporare ogni singolo uovo) e infine unite lo yogurt. Mettete ora un pentolino sul fuoco con due bicchieri d’acqua a sobbollire;

– foderate l’esterno della tortiera con della carta alluminio e adagiatela in una tortiera più grande dentro cui verserete l’acqua bollente così da far cuocere la vostra cheesecake a bagno maria. Infornate per 55-60 minuti avendo cura di controllare la cottura scuotendo leggermente la tortiera con la cheesecake. Il dolce dovrà risultare sodo alle estremità e leggermente tremolante solo al centro: se così fosse, potete sfornarlo e lasciarlo a temperatura ambiente dopo averlo tolto dal bagnomaria;

ok

– non appena il dolce sarà freddato mettetelo in frigo per almeno 6 ore o preferibilmente tutta la notte. Nel frattempo preparate la composta di more mettendo in un pentolino le more e lo zucchero facendo sobbollire per un minuto. Trascorso un minuto, amalgamate a parte il limone con la maizena e unite alle more proseguendo a far cuocere per altri due minuti mescolando e schiacciando grossolanamente la frutta. Togliete dal fuoco, fate freddare in una ciotola a temperatura ambiente per poi mettere il tutto in frigo per un’ora;

– rimuovete il dolce dalla teglia, adagiatelo sul piatto da portata e decorate con la composta ormai fredda e la granella di nocciole tenuta da parte. Gustate con aria crepuscolare.

ok

Ecco, vedete a me basta una fetta di questa cheesecake per sperare che l’autunno non passi mai. Vabbè, senza esagerare adesso. Alla prossima e keep in touch.

Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: