Tutti per uno, uno per la Cherry cake

cherry cake

Con il pretesto di raccontarvi un dolce da té della tradizione britannica, in questo post volevo raccontarvi di uno dei metodi più interessanti e facili con cui preparare i dolci. Il metodo in questione é detto “all in one” e potremmo chiamarlo tutto insieme o tutto in una volta. Letteralmente si mettono tutti gli ingredienti insieme nel mixer, si mescolano per un paio di minuti e il gioco é fatto. La prima volta che me lo spiegarono ero incredulo e diffidente: tutto insieme? Risulterà morbida? Soffice? Gustosa? In realtà si, anche se questo metodo non é applicabile a qualunque tipo di torta ma quasi esclusivamente a quelle da té come appunto questa cherry cake. Pronte/i? Mettiamoci all’opera perché ci vorrà pochissimo

ok

INGREDIENTI (per una tortiera da budino)

225 gr. di farina 00;

2 cucchiaini di lievito in polvere per dolci (10 gr.);

175 gr. di zucchero semolato;

175 gr. di burro morbido;

250 gr. di ciliegie candite (più altre 5 o 6 per la decorazione);

scorza di un limone;

pizzico di sale;

3 uova;

50 gr. di farina di mandorle.

ok

Per lo sciroppo

100 ml di acqua;

100 ml. di zucchero semolato.

Per la decorazione

75 gr. di zucchero a velo

5 o 6 ciliegie candite tritate grossolanamente;

un cucchiaio di succo di limone;

un paio di cucchiai di mandorle a lamelle.

ok

PREPARAZIONE

  • Preriscaldate il forno a 180°, ungete con un po’ di burro e spolverizzate con della farina la teglia. Mettete tutti gli ingredienti per la torta tranne le ciliegie nel mixer e mescolate a velocità media per due minuti. Nel frattempo tagliate in 4 le ciliegie, lavatele sotto l’acqua corrente e asciugatele con carta da cucina. Dopodiché infarinatele leggermente e aggiungetele al composto mescolando delicatamente con una spatola. Versate il tutto nella teglia e infornate per 35 minuti, verificando la cottura con l’infallibile prova stecchino;
  • nel frattempo preparate lo sciroppo mettendo a bollire in un pentolino l’acqua e lo zucchero per un paio di minuti, non appena avrete sfornato la torta versate immediatamente metà dello sciroppo sulla torta. Lasciate il dolce nella teglia per 10 minuti, dopodiché togliete la torta dalla teglia e adagiatela sul piatto di portata. Praticate dei buchi sulla superficie del dolce con uno stecchino e versatevi sopra la restante metà dello sciroppo (NB Se lo sciroppo si fosse freddato, scaldatelo leggermente perché così sarà più facile farlo assorbire);
  • mescolate lo zucchero a velo con il succo di limone fino ad ottenere una glassa densa che verserete sulla superficie ormai fredda della torta facendo in modo che cada delicatamente sui lati. Fate ora cadere sulla glassa le ciliegie tritate e le  mandorle. Gustate con la stessa semplicità con cui avete preparato questa torta.

ok

L’idea che per preparare questa torta ci voglia così poco, mi fa venire in mente che potrei farla e rifarla mille volte: mica male. Alla prossima e keep in touch.

 

 

Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: