E’ l’ora del tè…dentro al pane: pandolce al tè chai

Chai tea

Non sono matto,  ho semplicemente messo a punto una ricetta che prevede l’uso del tè chai (una qualità di tè speziato tipicamente indiano ma molto diffuso in Inghilterra). Pane e Tè è uno strano abbinamento ma credetemi il successo é assicurato. Trovare il tè chai è piuttosto complicato ma potete in alternativa usare del normale té earl grey o breakfast raddoppiando la quantità di spezie previste nella ricetta.

Mettete su il tè perchè il pane aspetta e la ricetta anche.

ok

INGREDIENTI per un teglia da plumcake da 900 gr.

300 ml di latte intero;

2 bustine di tè chai;

1 stecca di cannella;

6 semi di cardamomo;

60 gr. di zucchero semolato;

1 uovo a temperatura ambiente;

450 gr. di farina forte per pane;

un pizzico abbondante di sale;

1 uovo;

8 gr. di lievito di birra.

Per il ripieno

75 gr. di burro morbido;

50 gr. di zucchero semolato;

2 cucchiaini di cannella;

un paio di marmellata di albicocche per glassare;

un cucchiaino d’acqua e zucchero a velo (facoltativi).

ok

PREPARAZIONE

  • Mettete a bollire il latte con la stecca di cannella e i semi di cardamomo aperti, non appena bollirà mettete le bustine di tè e lasciate in infusione per tre minuti circa;
  • nel frattempo mettete la farina, lo zucchero e il lievito nell’impastatrice e il burro freddo a dadini. Azionate l’impastatrice fino ad ottenere un composto sabbiose, dopodichè versatevi dentro il latte ormai tiepido, filtrando accuratamente dalla cannella e il cardamomo;
  • continuate ad impastare e aggiungete l’uovo e il sale. Lavorate con l’impastatrice per almeno 5 minuti. Dopodichè, rovesciate il composto sul piano di lavoro dategli la forma di una palla che metterete a lievitare in una ciotola coperta per un paio d’ore;

ok

  • dopodichè stendete la pasta a formare un quadrato spesso un centimetro e mezzo e versatevi dentro il ripieno fatto precedentemente mescolando tutti gli ingredienti insieme (NB tenete il ripieno a un centimetro circa dal bordo);
  • arrotolate ora l’impasto come se fosse un rotolo, e mettetelo nella teglia leggermente unta a lievitare coperto con della pellicola, per 45 minuti. Preriscaldate il forno a 200°. Cuocete nel forno caldo per 40-45 minuti o finché picchiettando il fondo del pane suonerà vuoto, sfornate e spennellate la superficie della vostra pagnotta con la marmellata di albicocche leggermente riscaldata. Togliete il dolce dalla teglia e mettete su una gratella da forno finchè fredda completamente. Se volete, preparate una glassa mescolando zucchero a velo e acqua a formare una glassa densa che spargerete sulla superficie del dolce. Gustate con una tazza di tè o anche due.

ok

Questo dolce é apparentemente insolito ma credetemi quando vi dico che non delude mai. Come tutti i lievitati, é meglio mangiarlo nel giro di 24 ore ma non arriverà tanto più in là per quanto è gustoso. Alla prossima e keep in touch.

ok

Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: