Il banana bread al cioccolato ha messo su il caffè

Coffe and Chocolate Banana Bread

Quando vi avanzano delle banane e stanno per diventare un po’ troppo mature, sapete già cosa fare: il banana bread. Non è solo un’ottima soluzione per utilizzare le banane ma anche per preparare una gustosa colazione. Ho pensato però fosse il caso di dare a questo dolce, diffusissimo sia negli Stati Uniti che in Gran Bretagna, una marcia in più che lo caratterizzasse come vero e propria delizia da prima colazione. Come dite? Cos’ho fatto? Indossate il grembiule, mettete da parte qualsiasi elettrodomestico e lo scoprirete.

ok (5)

INGREDIENTI

225 g farina 00
2 cucchiaini (10 gr.) lievito
un pizzico di  sale
2 cucchiai di caffè solubile
25 gr di cacao in polvere

50 gr. di cioccolato fondente a quadrettini
250g di banana (pesata senza pelle)
100 ml di yogurt magro
185 gr. di zucchero di canna
2 uova
1 cucchiaino di estratto naturale di vaniglia
150 gr burro sciolto (più un cucchiaio per ungere la teglia).

ok

PREPARAZIONE

  • Riscaldate il forno a 180° e ungete con del burro fuso la teglia da plumcake. In una ciotola mescolate con una spatola o un cucchiaio di lengo (mai con un frullino elettrico) la farina, il sale, il lievito, il cacao e il caffé. In una seconda ciotola (più grande della precedente) mescolate lo yogurt, la banana schiacciata grossolanamente (tenete da parte due spicchi da mettere sull’impasto nella teglia prima di infornare), la vaniglia e il burro sciolto;
  • aggiungete alla ciotola con i liquidi un uovo per volta mescolando così che sia tutto completamente amalgamato. Versate ora il composto della prima ciotola in questa seconda, avendo cura di mescolare solo il minimo indispensabile ad ottenere un composto omogeneo NB Se mescolate o montate l’impasto eccessivamente il risultato sarà un composto duro e pesante;
  • versate l’impasto nella teglia, adagiatevi sopra i due spicchi di banana tenuti da parte che infornerete per 50 minuti o finchè uno stecchino inserito nel dolce non esca completamente asciutto;
  • sfornate e fate freddare per 15 minuti prima di sformare completamete e far freddare su una gratella da forno. Tagliate a fette che scalderete leggermente prima di gustare.

ok (3)OK (4)

Facile da preparare, gustoso e a suo modo anche elegante. Non vi sentite da subito in una bakery di Brooklyn? Io un tantinello si, ed è proprio questa la ragione per cui preparo così spesso il banana bread. Alla prossima e keep in touch.

ok (2)

Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: