Un dolce da bere e da mangiare: No bake Cheesecake al mango e banana

No Bake Banana Mango Cheescake (1)

Quando sono negli Stati Uniti come durante il mio recente viaggio,  non disdegno affatto le grandi catene di coffee shop per i dolci che offono ma soprattutto per le loro golose e rinfrescanti bevande. Tuttavia vi é una catena di coffee shop verso cui nutro una certa diffidenza e si tratta di DunkinDonuts. Nulla da dire sui loro prodotti ma gli stores sono tristi e desolanti al punto da scoraggiarmi ad entrare. Detto questo a New York la settimana scorsa faceva un caldo da impazzire, così decisi di entrare in un DunkinDonuts a Tribeca e assaggiare il loro mango e banana smoothie: mi si é aperto un mondo perchè questo accostamento dolce-pungente mi è piaciuto così tanto da riproporlo in versione cheesecake (rigorosamente non cotta e da frigo). Volete provarla anche voi? Allora mettiamoci all’opera.

INGREDIENTI PER UNA TORTIERA APRIBILE DA 20 CM

Per la base:

60 gr. di burro sciolto;

120 gr. di biscotti al cioccolato;

60 gr. di zucchero semolato

Per il ripieno:

250 gr. di formaggio tipo Philadelphia® a temperatura ambiente;

2 uova a temperatura ambiente;

150 gr. di zucchero;

125 gr. di yogurt magro (va bene anche quello di soia);

7 fogli di gelatina;

2 banane mature (più qualche altra rondella per la decorazione);

1 mango e mezzo;

succo di mezzo limone.

ok (2)

PROCEDIMENTO

– Sciogliete a microonde il burro e amalgamatelo nel mixer dove avrete precedentemente sbriciolato i biscotti e mescolate il tutto insieme allo zucchero. A questo punto avrete ottenuto un composto piuttosto morbido con il quale ricoprirete la base della tortiera. Riponete la tortiera in freezer per almeno mezz’ora;

– pulite i manghi, uno dei quali da ridurre a dadini mentre metà dell’altro andrà frullato insieme al succo di limone. Mettete in ammollo nell’acqua fredda la gelatina mentre nel frattempo scalderete in un pentolino il composto appena frullato. Appena sobbollirà, spegnete il fuoco e versate la gelatina accuratamente strizzata dell’acqua in eccesso. Mescolate per bene e tenete da parte

ok (1)

– mettete in una ciotola il formaggio, i tuorli, lo yogurt, le banane e metà dello zucchero dopodichè mescolate per bene. A parte montate con le fruste elettriche gli albumi con la restante metà dello zucchero semolato. Unite quindi gli albumi al resto del composto nella ciotola e, se ha raggiunto la temperatura ambiente, anche il mango frullato insieme alla gelatina;

ok (3)

– versate 3/4 del composto nella teglia dopodichè lasciate cadere sull’impasto la dadolata di mango e coprite con la restante parte dell’impasto. Mettete ora la teglia in frigo per almeno 6 ore o, ancora meglio, la notte intera. Decorate quindi con altre fettine di banane e delle palline di mango. Gustate guardando il forno con aria di sufficienza.

ok (1)

Che ne dite? Secondo me funziona tutto in questa cheesecake ma proprio tutto e quindi ora sento quelli di DunkinDonuts per fargli sapere che dal prossimo anno dovranno preparare anche la mia cheesecake. Alla prossima e keep in touch.

Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: