Con le uova avanzate in un attimo si fa la fudge tart ai lamponi

okLo so, é il dramma del dopo Pasqua e Pasquetta: le uova di cioccolata avanzate. Ne mangi un pezzetto (magari due) e poi te le ritrovi che girano per casa fino a Ferragosto. Io ho la soluzione per voi: di classe, veloce e buonissima. Riciclare la cioccolata avanzata in una fudge tart. Fudge é il termine inglese che in questo caso sta ad indicare la consistenza densa  che assume la cioccolata, come fanno le caramelle mou in bocca:  avvolgono il palato. Immaginate la sensazione profonda che dà il cioccolato dopo un morso di brownies, ma dentro un guscio di pasta frolla e con l’aggiunta della nota pungente dei lamponi. Siete ancora lì, vero? Ecco, mettete il grembiule e mettiamoci all’opera.

INGREDIENTI per una tortiera da crostata con fondo estraibile da 25 cm.

Per la pasta

100 gr. di burro a temperatura ambiente tagliato a dadini;

50 gr. di zucchero semolato;

1 tuorlo;

un pizzico di sale;

150 gr. di farina.

ok

Per il ripeno

300 gr. panna;

200 gr. di lamponi freschi;

250 gr. di cioccolato fondente;

75 gr. di burro a dadini;

Per la decorazione

12 lamponi

75 gr. di cioccolato bianco.

Ok

PREPARAZIONE

– preparate la base, mettendo nel mixer il tuorlo e lo zucchero e montate per una trentina di secondi. Unite il burro a dadini e montate ancora per circa un minuto a velocità medio bassa (NB Attenzione a non incorporare troppa aria, altrimenti la pasta in cottura gonfierà troppo riducendo lo spazio per il ripieno). Unite la farina con il sale e amalgamate fino ad ottenere un composto omogeneo che avvolgerete nella pellicola trasparente per farla riposare un’ora in frigorifero;

– trascorsa almeno un’ora, stendete la pasta dello spessore di mezzo cm. e foderate la teglia che rimetterete in frigo per mezz’ora. Preriscaldate il forno a 175° C, bucherellate con una forchetta la pasta che ricoprirete con carta forno sulla quale verserete dei pesi (sfere di ceramica alimentare o ceci secchi). Infornate per 15 minuti, dopodiché togliete la carta forno e cuocete per altri 5-10 minuti finchè la pasta brunisce;

ok fetta1

– sfornate e fate freddare a temperatura ambiente. In un pentolino mettete il burro e la panna e portate a bollore, togliete dal fuoco e aggiungete il cioccolato a pezzetti mescolando fino ad ottenere una ganache densa e omogenea. A parte sciogliete a bagno maria anche il cioccolato bianco;

– mettete sul fondo della tortiera i lamponi e versatevi sopra la ganache e livellate delicatamente la superficie. Mettete immediatamente la cioccolata bianca in una sac à poche e decorate con una S accanto ai lamponi e con l’aiuto di uno stecchino create una marmorizzazione decorativa. Lasciate freddare a temperatura ambiente per un paio d’ore prima di servire o in ogni caso a completamento rassodamento della ganache (se avete fretta fate addensare in frigo per una quarantina di minuti).

ok

Come dite? Avete altre cento uova di cioccolata da far fuori? Che problema c’è: fudge tart come se non ci fosse un domani. Alla prossima e keep in touch.

ok

Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: