La rivolta della Bakewell tart all’arancia

Orange bakewell tart

Orange bakewell tart

La mia amica Angela del blog Angelina in cucina ha preso parte tempo fa ad una puntata del programma tv  “Casa Alice” su Alice tv. Mentre raccontava la sua esperienza londinese preparava un dolce della tradizione britannica buono e molto rappresentativo: la Bakewell tart, di cui anch’io postai la ricetta perché irrinunciabile per chi ama la pasticceria anglosassone. Ho quindi deciso di preparala di nuovo ma in una versione all’arancia: aromatica, profumata e gustosa. Insomma, come se la Bakewell tradizionale avesse detto: “Basta!  Ora mi ribello e vi  mostro un lato di me che non conoscevate!”.

Non so se il mio dolce pensi tutte queste cose ma preparatelo con me e scopriamolo insieme.

PER UNA TORTIERA CON FONDO ESTRAIBILE DA 23 cm.

85 gr. di burro freddo;

150 gr. di farina 00;

45 gr. di zucchero a velo;

pizzico di sale;

1 tuorlo;

scorza di un arancio;

1 cucchiaino di succo d’arancia;

la scorza di mezza arancia ottenuta con un rigalimoni;

ok marmellata

INGREDIENTI PER LA CREMA FRANGIPANE

125 gr. di burro morbido;

75 gr. di farina di mandorle;

125 gr. di zucchero semolato;

la scorza di un’arancia;

2 uova;

25 gr. di cocco disidratato;

25 gr. di farina 00;

120 gr. di marmellata di arance amare (più un cucchiaio per lucidare la torta);

20 gr. di mandorle a lamelle.

PREPARAZIONE

– In un robot con le lame  mettete farina,  sale, zucchero e burro freddissimo diviso a tocchetti. Quando avrete ottenuto un composto sabbioso, unite il tuorlo e la scorza d’arancia a e attivate il mixer per ottenere un composto morbido che avvolgerete nella pellicola e terrete in frigo per almeno un’ora. (NB solo nel caso in cui il composto faticasse a “compattarsi” aggiungerete il cucchiaino di succo d’arancia);

– Preriscaldate il forno a 200° e, trascorso almeno un’ora, stendete la pasta dello spessore di mezzo centimetro con la quale  foderate la teglia che rimetterete in frigo per altri 30 minuti. Dopodiché coprite la teglia con carta alluminio sulla quale verserete ceci secchi o fagioli o sfere alimentari di ceramica. Infornate per 15 minuti, trascorsi i quali toglierete il foglio di carta alluminio con i fagioli e proseguite la cottura per altri 5 minuti. Sfornate e tenete la teglia a temperatura ambiente;

ok fetta2

– Abbassate al temperatura del forno a 180°,  montate a crema in un mixer elettrico il burro e lo zucchero (3 minuti circa) finché non avrete un composto gonfio e spumoso. Unite un uovo per volta e continuate a montare (se il composto tende a separarsi, unite un cucchiaio di farina);

– unite la scorza di arancia, la farina di mandorle, quella 00 e il cocco disidratato mescolando con una spatola ed evitando di smontare il composto. Spalmate la marmellata sul fondo della pasta ormai fredda (siate generose/i), e ricopritela con la crema frangipane che livellerete delicatamente con una spatola o con il dorso di un cucchiaio. Infornate ora per 30 minuti circa finché la torta non sarà ben colorita lungo i bordi;

ok_particolare

– fate freddare a temperatura ambiente e, dopo averla leggermente riscaldata in un pentolino, lucidarla con la marmellata di arance tenuta da parte.  Cospargete con le mandorle a scaglie tenute da parte e la scorza d’arancia ottenuta con il rigalimoni.

D’accordo sarà anche una Bakewell tart che si é data alla rivolta ma visto il risultato ha fatto proprio bene, vero? Alla prossima e keep in touch.

Articolo precedente
Lascia un commento

1 Commento

  1. I miei articoli ed amici che parlano di me | Angelina in cucina

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: