Marshmallows di San Valentino al cioccolato

IMG_6984Se mi si chiede cosa mi viene in mente alla parola San Valentino, io ho l’immagine di persone in lacrime abbracciate a una bottiglia di vino (V. post precedente) o davanti alla televisione che mangiano ghiottonerie consolatorie. Detto questo, non vuol dire che si debba farlo con prodotti scadenti e tristi. Ecco il perché di questi marshmallow fatti in casa a tema Valentine’s day e insaporiti di cioccolato e cacao: tristi si ma alla ricerca dell’allegria. Asciugatevi le lacrime e mettete il grembiule.

INGREDIENTI

250 gr. di zucchero semolato;

1 cucchiaio di glucosio liquido;

3 albumi a temperatura ambiente;

50 gr. di cioccolato fondente;

1 cucchiaino di estratto naturale di vaniglia;

2 cucchiai di cacao amaro;

5 fogli di colla di pesce;

1 cucchiaio di amido di mais;

150 ml. di acqua fredda;

2 cucchiai di zucchero a velo.

IMG_6968

PREPARAZIONE

– Mescolate in una ciotola il cacao, l’amido e lo zucchero a velo e mettete da parte. Foderate una teglia 23X23 cm con carta forno e spolverate il fondo con un paio di cucchiai del mix di cacao, amido e zucchero a velo;

– mettete sul fuoco l’acqua, glucosio e lo zucchero semolato e portate alla temperatura di 125° che verificherete grazie ad un termometro ad hoc. Ammollate in acqua fredda i fogli di colla di pesce per almeno 5 minuti;

– quando lo sciroppo avrà raggiunto 110°, iniziate a montare gli albumi a neve nel mixer così che quando lo sciroppo avrà raggiunto la temperatura corretta potrete versarlo a filo continuando a montare velocemente;

IMG_6987

– uno per volta versate i fogli di colla di pesce strizzati e proseguite a montare per 10 minuti. Il composto raffredderà e triplicherà di volume. Nel frattempo sciogliete a bagno maria o a microonde il cioccolato che terrete da parte;

– quando saranno trascorsi dieci minuti e il composto avrà raggiunto la temperatura ambiente, versatevi dentro il cioccolato fuso e mescolatelo grossolanamente con una spatola;

– versate il composto nella teglia, cospargete la superficie con un paio di cucchiai di cacao, amido e zucchero a velo e dopo aver coperto il tutto con pellicola antiaderente fate riposare 3 ore a temperatura ambiente e una in frigo (se volete potete prepararlo la sera prima e farlo riposare tutta la notte a temperatura ambiente);

IMG_6982

– trascorso il tempo necessario, rovesciate il quadrato di marshmallow su una teglia più grande e con un cookie cutter a forma di cuore ricavate delle delizie da rotolare leggermente nel misto di cacao, amido e zucchero a velo. Conservate a temperatura ambiente fino a sei giorni.

Devo dire che questi marshmallow  sono davvero consolatori ma  si prestano anche ad essere condivisi: certo qualcuno con cui condividere ce lo dovete avere, io al massimo porto il dolce. Alla prossima e keep in touch.

ok

Articolo successivo
Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: