Torta angelica un po’ pungente: Angel food cake con lemon curd

IMG_6794

E’ da un po’ di tempo che l’avevo puntata ma mi sembrava troppo semplice nella sua bellezza e quindi aspettavo il momento giusto per darle una marcia in più. Questo dolce in effetti é bello così com’è: una spolverata di zucchero a velo e via. Io però ho aggiunto una nota pungente grazie al mio amato lemon curd. Angel food cake é bianchissima grazie ai molti albumi usati (solo gli albumi, niente tuorli), leggera per la molta aria incorporata e l’assenza di qualunque grasso. Si, perché la angel food cake non prevede né burro, né olio neanche per ungere la teglia. Come si fa? Mettiamoci al lavoro e scopriamolo insieme.

INGREDIENTI (tortiera a ciambella da 25 cm.)

10 albumi;

300 gr. di zucchero semolato;

un pizzico di sale;

125 gr. di farina 00;

la scorza di due limoni;

un cucchiaino di succo di limone;

300 ml. di panna da montare;

1 cucchiaino di estratto naturale di vaniglia;

1 cucchiaino (5 gr.) di cremor tartaro.

Per il lemon curd

4 tuorli;

75 ml. di succo di limone;

65 gr. di zucchero semolato;

65 gr. di burro a dadini;

la scorza di tre limoni.

IMG_6816

PREPARAZIONE DELLA TORTA

– Lasciate gli albumi a temperatura ambiente per un’ora prima di metterli nel mixer e montarli per un minuto. Preriscaldate il forno a 170°. Unite ora agli albumi il succo e la scorza dei limoni, il sale e il cremor tartaro. Montate ora il tutto per due minuti;

– Nel frattempo setacciate la farina con 100 gr. di zucchero.  Unite un cucchiaio per volta il restante zucchero nel mixer sempre a velocità alta. Quando avrete unito tutto lo zucchero unite ,in tre volte, la farina con il restante zucchero, usando una spatola o un cucchiaio di metallo;

– fate attenzione a non smontare gli albumi mentre unite la farina, mescolando il tutto il minimo indispensabile. Versate nella speciale tortiera da angel food cake (senza ungerla: mi raccomando!) e infornate per 45 minuti, ricordate di verificare la cottura con un stecchino da inserire dentro la torta e che dovrà uscire completamente asciutto;

IMG_6844

– appena cotta, rovesciate la torta immediatamente a testa in giù appoggiando la tortiera  sui suoi appositi piedini e lasciatela freddare un’ora e mezza a temperatura ambiente. Nel frattempo preparate il curd.

– mettete in un pentolino il succo e la scorza dei limoni e metà dello zucchero portando il tutto a bollore, nel frattempo in una ciotola mescolate con una frusta i tuorli e il restante zucchero. Versate il composto caldo su quello di uova e mescolate rapidamente. Riportate il tutto sul fuoco e appena inizia ad addensare (non deve bollire!), togliete dal fuoco e unite il burro in modo che si sciolga completamente. Lasciate freddare a temperatura ambientate e poi tenete in frigo per almeno due ore;

IMG_6811

– Sformate la torta passando una spatola lungo i bordi e lasciatela a temperatura ambiente mentre montate la panna con la vaniglia (ricordate che più la panna é fredda e più rapidamente monterà). Spalmate la panna in modo omogeneo sulla torta e decoratela con del lemon curd. Paradisiaca.

Una fetta di questa torta e vi sembrerà di essere in paradiso… ma con una punta di acidità che renderà il tutto speciale e meno noioso. Alla prossima e keep in touch.

IMG_6796

Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: