Natale piccino picciò con le Mince pies

Mince pies

Mince pies

Chi segue la pagina Facebook di mycakeisluka  sa che sono appena tornato dagli Stati Uniti e precisamente da Miami: una città splendida, elegante, calda, sofisticata e rilassante. Si perché a differenza di altre grandi città americane,  Miami ha un lato vacanziero e uno cosmopolita perfettamente in armonia. Miami Beach in particolare dà l’idea di essere sempre tutti in vacanza e, nonostante io fossi in vacanza, non mi sono fatto mancare un giro nelle bakery. Dove ho visto cose che voi follower non potete immaginare: torte sontuose dai colori più strani e dall’aria invitante e golosa.

bakery

Natale poi stava arrivando anche a Miami sebbene i Santa Claus che si vedono lungo la spiaggia fossero in bermuda e piuttosto abbronzati. A me ha fatto un effetto un po’ strano pensare al Natale sotto un sole caldo e in costume da bagno e tornando ho sentito il bisogno di recuperare l’atmosfera con un dolce tradizionale che più natalizio non si può. Si tratta di un dolce monoporzione inglese piccino piccino ma tanto goloso: le mince pies. Una pasto golosa con un ripieno dolce e fresco allo stesso tempo. Volete saperne di più? Mettetevi all’opera con me.

Mince pies

Mince pies

INGREDIENTI (12 mince pies del diametro di 7-8 cm.)

Per la pasta

250 gr. di burro morbido (più 15 gr. per ungere la teglia);

3 tuorli;

330 gr. di farina 00;

un pizzico di sale;

130 gr. di zucchero a velo.

Per il ripieno

100 gr. di uvetta sultanina;

50 gr. di mirtilli rossi secchi;

30 gr. di cedro candito;

30 gr. di mandorle a lamelle;

3 cucchiai di rhum;

il succo e la scorza di un’arancia;

30 gr. di burro;

60 gr. di zucchero di canna;

2 mele (ranette o Granny Smith);

la scorza di un limone;

1/2 cucchiaino di cannella in polvere;

1/2 cucchiaino di zenzero in polvere;

1/2 cucchiaino di noce moscata;

1 mandarino.

Mince pies

Mince pies

PREPARAZIONE

Per il ripieno (da farsi almeno 24 ore prima)

Mettete in una ciotola a macerare l’uvetta, il cedro, i mirtilli, le mandorle, con il succo d’arancio, il rhum, la scorza del limone e dell’arancio e le spezie in polvere. Lasciare a temperatura ambiente per almeno 24 ore mescolando di tanto in tanto.

Per la pasta

In un mixer montate il burro con lo zucchero fino ad avere un composto gonfio e spumoso, unite un tuorlo per volta fino a che il composto sarà ben amalgamato.  Unite ora la farina con il pizzico di sale e compattate il tutto formando una palla che avvolgerete nella pellicola alimentare e lascerete riposare in frigo per due ore.

In un pentolino mettete sul fuoco e  fate sciogliere il burro con lo zucchero dentro cui farete cuocere per 15 minuti le mele precedentemente pelate e tagliate a dadini. Fate freddare le mele e versatele nella ciotola con la frutta secca ormai morbida, spelate il mandarino e aggiungete gli spicchi dividendoli prima a metà. Mescolate il composto per bene e tenete da parte. Preriscaldate il forno a 200°.

Trascorse le due ore, stendete la pasta dello spessore di 4 mm. e ricavate dodici dischi del diametro di 8 cm e con i ritagli delle stelle grazie ad un cookie cutter. Foderate una teglia da muffin con ciascun disco e mettetela in frigo a riposare per 30 minuti, dopodiché riempite ciascun disco di pasta con un paio di cucchiai di ripieno su cui adagerete una stella;

– infornate per 25 minuti o comunque fino a doratura, sfornate e fate freddare completamente prima di sformare le mince pies. Spolverizzate con zucchero a velo e che Natale sia.

IMG_5956

Questi dolcetti richiedono un po’ di lavoro ma secondo me danno tanta soddisfazione e poi appena li assaggi senti il gusto del Natale. Chissà se anche mangiarne una a Miami fa lo stesso effetto: faccio di nuovo un salto in Florida e vi dico. A presto e keep in touch.

Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: