Frangitart alle prugne tutta per voi

Frangitart alle prugne

Frangitart alle prugne

Sono appena tortanto da Londra. “Di nuovoooooo !?”, direte voi ed ebbene si: sono andato per la quattromilaventicinquesima volta  nella capitale britannica. Ho seguito un corso meraviglioso sulla decorazione dei biscotti di cui vi racconterò tutto in un post ad hoc ma qui voglio parlarvi invece di una sensazione forte che ho avvertito gironzolando. Nonostante infatti io vada a Londra spessissimo, questa città ha il potere di sembrarmi sembre molto diversa e profondamente cambiata ogni volta che ci metto piede: “Quel palazzo non c’era!”, “Quella strada non era chiusa?”, “Quel locale era a Soho e ora é identico ma a Primrose”. Questo aspetto di Londra la rende speciale rispetto ad altre grandi città come Parigi o Madrid che invece sono più statiche ma di certo non meno affascinanti. Parlando poi di dolci e torte io non ricordo di aver mai visto tante delizie con le prugne. Generalmente questo frutto non suscita il mio interesse ma se ha Londra se ne fa un grande uso non posso non celebrarlo a dovere insieme a voi. Come? Mettiamoci al lavoro e lo scoprirete.

Frangitart alle prugne

Frangitart alle prugne

INGREDIENTI (per una tortiera da crostata di 25 cm. preferibilmente con fondo estraibile)

200 gr. di pasta sfoglia;

250 gr. di prugne secche;

scorza di un’arancia;

100 gr. di farina di mandorle;

100 gr. di burro;

10 gr. di farina 00;

2 uova;

zucchero semolato;

100 gr. di marmellata di albicocche;

25 ml. di Grand Marnier o Cointreau.

Frangitart alle prugne

Frangitart alle prugne

PREPARAZIONE

– Stendete la pasta sfoglia nella tortiera e lasciatela riposare in frigo. Nel frattempo preparate il frangipane montando in una ciotola il burro con lo zucchero per un paio di minuti circa. Unite alternativamente le uova e la farina di mandorle, continuando a montare il composto con una frusta a mano. Quando avrete aggiunto tutta la farina di mandorle, unite la scorza d’arancia e la farina 00;

– preriscaldate il forno a 190°, dividete ciascuna prugna in quattro parti dopodichè versate la crema sulla pasta sfoglia e adagiatevi le prugne. Cuocete la torta per 30 minuti e fino a doratura;

– sfornate e fate freddare completamente la torta prima di sformarla. Scaldate la confettura e, versandovi dentro il liquore, ricoprite delicatamente la superficie della torta con tutta la glassa appena preparata. Gustate gioiosamente.

Frangitart alle prugne

Frangitart alle prugne

Ha un aspetto di classe ma vagamente malinconico: praticamente il mio stato d’animo tutte le volte che lascio Londra. Un’altra fetta di torta mi farà sentire meglio. Alla prossima e keep in touch.

 

Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: