Falla girare così che tutti la possano mangiare: banana upside-down cake

Banana upside-down cake

Banana upside-down cake

“Falla girare così che tutti la possano vedere/sentire” cantava Jovanotti e io non ho immediatamente capito a cosa si riferisse ma mi ha subito fatto venire in mente le cosiddette torte rovesciate. Un classico britannico é la torta rovesciata all’ananas ma io volevo osare,  e quando dico osare voglio dire innanzitutto non preparare un classico. Mi é venuta in aiuto la credenza e il frigo (no, non nel senso che hanno iniziato a parlarmi… per ora) poiché avevo delle banane un pò “stanche” e dello sciroppo d’acero. “Il gioco é fatto” mi son detto e se volete scoprire come e perché mettetevi all’opera.

INGREDIENTI (per una tortiera quadrata 22X22 cm.)

200 gr. di burro morbido;

100 gr. di zucchero semolato;

100 gr. di zucchero di canna;

3 uova a temperatura ambiente;

300 gr. di farina 00;

1 cucchiaino (5 gr.) di lievito in polvere;

un pizzico di sale;

2 banane mature schiacciate grossolanamente;

100 gr. di noci tritate grossolanamente;

120 ml. di latte intero;

4 cucchiai di sciroppo d’acero;

2 – 3 banane tagliate a rondelle.

Banana upside-down cake

Banana upside-down cake

PREPARAZIONE

– Foderate la teglia con carta forno avendo cura di versare lo sciroppo d’acero sul fondo. Adagiate ora le rondelle di banane in modo da coprire tutta la base della teglia, dopodichè mettetela in frigo per tutta la preparazione dell’impasto;

– preriscaldate il forno a 180°e montate nel mixer per 4-5 minuti il burro con tutti e due i tipi di zucchero avendo cura di tanto in tanto di fermare la base del mixer e mescolare il fondo del cestello. Quando il composto sarà gonfio e spumoso, unite un uovo per volta continuando a mescolare a velocità medio-alta.  A parte nel frattempo setacciate farina, sale  e lievito;

– unite metà della farina al composto e amalgamate a velocità bassa quel tanto che basta per incorporare il tutto. Proseguite con il resto della farina e dopodichè, con l’ausilio di una spatola, amalgamate al composto le banane e le noci schiacciate grossolanamente. Prendete la teglia dal frigo e versatevi DELICATAMENTE l’impasto avendo cura di muovere il meno possibile le banane: questo é l’unico passaggio delicato di tutto il procedimento.

Banana upside-down cake

Banana upside-down cake

– infornate per 45-48 minuti circa (vale la solita prova stecchino), sforate e lasciate circa 10 minuti la teglia a temperatura ambiente. Rovesciate ora la teglia su un ampio piatto da portata e delicatamente togliete la carta forno: ta daaa! Ecco a voi la vostra torta alle banane rovesciata. Servita con un pò di panna o del gelato alla vaniglia é la morte sua.

Banana upside-down cake

Banana upside-down cake

L’avete fatta girare? Cosa? La torta, ovviamente. Secondo me, tra l’altro, se Jovanotti avesse mai visto questa delizia alla banana la canzone l’avrebbe scritta ugualmente ma dedicandola a lei. Che dite? Alla prossima e keep in touch.

 

 

 

 

Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: