Il torcetto newyorkese: rugelach al cioccolato

Rugelach

Rugelach

In una delle mie tappe newyorchese portai via con me un rimpianto: non essermi fermato a gustare qualche delizia del locale che avevo sotto casa, che a mio modo snobbai per altre più chic. Sto parlando del Russ & Daughters Appetizers nel Lower east side (una delle mie zone preferite, spesso trascurata dai turisti). Questo locale ha quasi un secolo e prepara cibo della tradizione gastronomica dell’Est Europa ed ebraico-americana. Tutti, dico tutti, quelli che entravano uscivano con una sorta di torcetto in mano o addirittura con interi sacchetti pieni di queste delizie. Ho chiesto cosa fossero e ho scoperto che si trattava di rugelach cioé torcetto (questo l’ho capito dopo grazie a un vocabolario on line). Ce ne erano di diversi tipi: al cioccolato, ai lamponi, alle prugne, ai fichi;  ma sempre a forma di torcetto, e sottolineavano che erano fatti a mano uno per uno. In effetti era evidente che c’era il tocco di un fornaio e non di una macchina industriale. Quello che più mi colpiva era l’aria di soddisfazione con la quale le persone che uscivano dal locale addentavano i loro rugelach: dovevo saperne di più. Oltre alle diverse farciture, mi spiegarono che la sfoglia era fatta con del formaggio spalmabile che aveva bisogno di un lungo periodo di raffreddamento in frigo. Ah bé, allora sono pronto per mettermi all’opera e voi con me.

Rugelach

Rugelach

INGREDIENTI per la pasta

95 gr. di farina 00;

65 gr. di formaggio fresco spalmabile (tipo Philadelphia);

60 gr. di burro morbido;

1 generoso pizzico di sale;

INGREDIENTI per la crema al cioccolato

25 ml. di panna;

10 gr. di burro;

40 gr. di cioccolato a pezzetti;

INGREDIENTI per la guarnitura

30 gr. di cioccolato amaro a pezzetti;

20 gr. di noci o nocciole o mandorle in granella;

80 gr. di zucchero semolato;

INGREDIENTI per la doratura

1 tuorlo;

1 cucchiaino di acqua fredda;

1/2  cucchiaio di zucchero semolato

1/2 cucchiaino di cannella in polvere.

Rugelach

Rugelach

PREPARAZIONE

_ Con il robot da cucina amalgamate tutti gli ingredienti per fare la pasta fino ad ottenere una palla liscia che avvolgerete nella pellicola e lascerete in frigo per almeno 5 ore;
– nel frattempo preparate la guarnitura portando a bollore in un pentolino la panna e il burro. Togliete dal fuoco e versatevi dentro il cioccolato e mescolate fino a ottenere una crema liscia che lascerete addensare a temperatura ambiente finchè non raggiunge la consistenza di una crema spalmabile;

– Preriscaldate il forno a 180° e, tolta la pasta dal frigorifero dopo 5 ore, stendetela  su un piano leggermente infarinato così da ottenere un disco omogeneo del diametro di 28-30 cm. Cospargete uniformemente la crema ormai fredda e densa, avendo cura di lasciare almeno un cm. dal bordo, dopodiché versate gli ingredienti per la guarnitura precedentemente mescolati;

Rugelach

Rugelach

– tagliate ora 8 spicchi triangolari,  e arrotolate ciascuno a partire alla base verso la punta così da formare dei torcetti che adagerete sulla leccarda precedentemente foderata di carta forno. Spennellate ciascun rugelach con il tuorlo, sbattuto insieme all’acqua, e cospargete con una generosa spolverata di zucchero misto a cannella;

– infornate per 20-22 minuti o comunque fino a una leggera doratura dei torcetti,  dopodiché sfornate e lasciate freddare 10 minuti prima di toglierli dalla leccarda e adagiarli sul piatto da portata perchè possano freddare completamente. Divorate fino a sentirvi a spasso per Alphabet City.

Questi dolcini sono una vera coccola e l’effetto che hanno su di me é quello di portarmi direttamente per le strade della Grande Mela, senza rimpianti e senza rimorsi. Alla prossima e keep in touch.

Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: