Grande cupcake o piccola torta? Trattasi del lemon meringue cupcake

Lemon Meringue Cupcake

Lemon Meringue Cupcake

La lemon meringue pie é un dolce inglese che definirei sontuoso (ultimamente questa parola mi piace tanto e quindi appena posso la utilizzo) anche se per alcuni é casalingo e quindi piuttosto declassato. Giammai! E’ ancora una delizia dai forti contrasti e dal preciso equilibrio, anche perché i dolci con gli agrumi sono tra  i miei preferiti. Difficilmente potrete entrare in una bakery londinese e non trovare questa pie nella vetrina ma qui io ne ho preparato una versione cupcake che rende la lemon meringhe pie più piccolina, ma credo altrettanto carica di wow factor. Verifichiamolo insieme preparando questi cupcake. INGREDIENTI PER 10-12 CUPCAKE  Tutti gli ingredienti saranno a temperatura ambiente 120 gr. di farina 140 gr. di zucchero 1 uovo 40 gr. di burro 120 ml di latte intero 1 cucchiaino di lievito in polvere (5 gr.) un pizzico di sale 1 cucchiaino di scorza di limone

INGREDIENTI PER IL FROSTING  

3 albumi (rigorosamente a temperatura ambiente)

170 gr. di zucchero semolato

100 gr. di Lemon curd

INGREDIENTI PER IL LEMON CURD

2 uova

100 gr. di zucchero semolato

succo e scorza di due limoni

40 gr. di burro a dadini

1 cucchiaio di maizena

Lemon Meringue Cupcake

Lemon Meringue Cupcake

PREPARAZIONE DEL LEMON CURD (da fare anche la sera prima) – Mettete in un pentolino a fuoco basso il succo di limone e la scorza portando a bollore. Nel frattempo montate con una frusta a mano le uova, lo zucchero e la maizena. Rapidamente versate il composto caldo su quello di uova e mescolate velocemente per evitare che le uova si cuociano. A questo punto versate il composto di nuovo nella ciotola e riportatelo  sul fuoco (molto basso)  facendo addensare esattamente come per una crema pasticcera N.B Il composto dovrà raggiungere circa 76°, pertanto al di sotto del punto di ebollizione. Quando il cucchiaio di legno con cui girate il composto inizierà a velare e la crema ad addensare, togliete immediatamente dal fuoco ed aggiungete il burro a dadini, continuando a mescolare finché non sarà incorporato. Versate il composto ottenuto in una  ciotola e coprite con della pellicola alimentare direttamente a contatto del lemon curd, che farete freddare a temperatura ambiente prima di mettere in frigo per almeno tre d’ore (ancor meglio tutta la notte). PREPARAZIONE DELLE BASI – accendete il forno a 180° e inserite i pirottini in carta per cupcake nella teglia da muffin; – mettete in una ciotola la farina, lo zucchero, il sale, il lievito, la scorza di limone e il burro morbido a dadini. Mischiate con una forchetta fino ad ottenere un composto con molte briciole; –  mescolate l’uovo e il latte  e  aggiungetene metà al composto con la farina montando con l’ausilio di un mixer elettrico a velocità bassa. MISCHIATE SEMPRE IL MINIMO INDISPENSABILE PER AMALGAMARE GLI INGREDIENTI (vi basterà un minuto in questo caso); – unite ora la restante metà del composto con il latte, mescolando a velocità medio-alta per non più di un paio di minuti e avendo cura di amalgamare di tanto in tanto il composto con l’ausilio di una spatola. Se mescolate eccessivamente rischierete che risultino duri come il legno quando saranno cotti;

Lemon Meringue Cupcake

–  il composto ora risulta piuttosto liquido? Perfetto. Versate l’impasto in ciascun pirottino fino a 2/3 del proprio volume e infornate per 20-22 minuti. Vale la regola dello stecchino: se quando lo inserite uscirà asciutto, potete togliere la teglia dal forno; – appena pronti, sfornate e lasciate riposare le basi per i cupcake una decina di minuti dopodiché metteteli a freddare su una gratella. Mentre aspettate che i cupcake freddino, preparate la glassa fatta di meringa italiana. A questo punto impostate la funzione grill nel forno. – Mettete 200 gr. di zucchero semolato con 100 ml. di acqua in un pentolino a fuoco medio e portatelo a 120° C (vi serivrà un temometro alimentare). Quando state per raggiungere la temperatura corretta, iniziate a montare gli albumi con 50 gr. di zucchero semolato (dovranno cominciare a montare per bene) e dopo circa due minuti aggiungete a filo lo sciroppo caldo, portato alla corretta temperatura (120°C); – quando avrete unito tutto lo sciroppo,  continuate a montare a velocità alta, fino a che toccherete il fondo del cestello e lo sentirete a tempetura ambiente. A questo punto, prima di proseguire con la decorazione,  create dentro i cupcake un foro, utilizzando un levatorsoli o la punta di un coltello (fate attenzione a non arrivare fino in fondo ma circa a metà) e riempitelo con del lemon curd; – Proseguiamo: mettete la meringa in una sac à poche con punta a stella e decorate i vostri cupcake. Infornateli per pochi secondi nel forno caldo il più vicino possibile al grill finchè non cominceranno a brunire (non perdeteli d’occhio perché ci vorrà molto poco e rischiate che la meringa bruci compromettendo il sapore). Sfornate e fate freddare a temperatura ambiente prima di servire. Divorate.

Lemon Meringue Cupcake

Lemon Meringue Cupcake

Dimenticavo di dirvi che ho preparato questi cupcake per un pranzo genitori+suoceri e avevo bisogno di un dolce sontuoso (non resisto) che lasciasse tutte/i a bocca aperta: missione compiuta. Alla prossima e keep in touch.

Lascia un commento

15 commenti

  1. Se devo far eco a quella vecchia pubblicità che diceva: “per dipingere una parete grande, ci vuole un pennello grande”, dovrei dire che per una voglia grande ci vuole una torta grande…
    O una grande torta(ina), come una di questi Lemon Meringue Cupcake 🙂
    Buon anno Luca!
    Ciao Leo

    Rispondi
  2. Ciao! Questo cupcake sembrano fantastici. Ma fammi capire, la base cos’è? Io questa torta la conoscevo con base frolla, ma qui la base mi sembra più morbida, tipo pasta margherita per intendersi (on a side note, mi sto dannando da un sacco di tempo per capire la differenza fra pasta margherita, pasta genovese e pan di spagna).
    Sto decidendo quali dolci fare per il mio compleanno e sia questi lemon meringue (cup)cakes che i Big Bang muffins al cheesecake e lamponi (che ho già fatto) mi ispirano. Però vorrei fare delle torte grosse, non dei muffin. Quindi volevo chiederti: sai per caso indicarmi, per entrambi i dolci, il tempo di cottura se mantenessi inalterate le dosi ma anziché dei piccoli dolcetti facessi una torta grande?
    Se non lo sai non importa, sperimenterò un po’ e magari alla fine sarò io a far sapere a te!
    Grazie e buona giornata (e scusa il pippone),
    Fra’

    Rispondi
    • lukacip

       /  14 gennaio 2014

      Ciao Francesca,
      la lemon meringue pie (da cui traggono ispirazione questi cupcake) ha una base di pasta brisé o frolla, lemon curd e meringa. Questi come dici correttamente tu, essendo cupcake hanno una base morbida e soffice completamente differente da quella usata per le pie. Per quanto riguarda la riproposizione in un’unica torta dei lemon meringue cupcake, la difficoltà non starebbe tanto nel tempo di cottura ma nella tecnica poiché dovresti creare un buco foro da riempire con il lemon curd. Se ciò non é un problema con i cupcake e con la base per la pie (già di per sé cava), lo diventa con una torta più grande. Non voglio dire che sia impossibile ma devi lavorare molto di precisione e delicatezza per creare una cavità senza forare la base. Per i tempi, se non cambi le quantità io terrei sempre 20 minuti e verificherei con la prova stecchino.
      Si, se procedi in questo senso fammi sapere perché sarebbe utilissimo e altro che pipponi secondo me c’è del genio in te 😉
      A presto.

      Rispondi
  3. Ciao! Innanzi tutto grazie perché con la tua ricetta della torta di compleanno ho fatto tanti piccoli cupcake serviti il giorno di Natale e tutta la mia famiglia li ha adorati!!! Nel week end mi cimenterò invece in questa ricetta! Per quanti giorni si conservano in frigo? Mi preoccupa la parte meringosa sopra. Grazie e complimenti!!

    Rispondi
  4. lukacip

     /  16 gennaio 2014

    Ciao Lysa,
    quattro giorni senza problemi. Si tratta infatti di meringa italiana che é più laboriosa di quella francese ma ha il vantaggio di cuocere l’albume prima della doratura in forno e questa operazione la rende stabile. Il ripieno di lemon curd poi di per sé può arrivare fino a una settimana. Fammi sapere il risultato ma già sò che sarai bravissima.

    Rispondi
  5. Luca, sono venute da sbaveggio! Appena liquido il lemon curd, forse l’ho tolto dal fuoco troppo presto, ma come primo tentativo non male! Ti ho taggato su FB per la foto! Grazie!!

    Rispondi
    • lukacip

       /  20 gennaio 2014

      Lysa sono contento ti siano piaciuti. Per un lemon curd più denso puoi cuocerlo un pò di più oppure raddoppiare la quantità di maizena. Complimentoni, davvero.

      Rispondi
  6. Annalaisa

     /  28 gennaio 2014

    Ciao!!!grazie per le tue ricette grandissima fonte di ispirazione ne ho già provate tantissime e questi li ho appena fatti !…stupendi!!!l’unica difficoltà capire senza termometro la giusta temperatura dello zucchero ma con trucchetti trovati qua e la riguardo piccole e grandi bolle, il risultato sembra giusto! 🙂

    Rispondi
    • lukacip

       /  28 gennaio 2014

      Complimentoni Annalisa sia per l’abilità sia per l’inventiva a trovare l’alternativa giusta al termometro

      Rispondi
  1. 3/52 Dolcezze e ricordi | Lysa
  2. Momenti scioglievoli con i melting moment cookies |
  3. Lemon meringue cupcake | La cucina di NiMo
  4. Il muffin di San Clemente |

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: