The big bang muffin al cheesecake e more

Blackberries Cheescake MuffinsLo avrete capito ormai che l’ispirazione per i miei dolci arriva prevalentemente dai viaggi, dal cinema e dalla televisione. Ho infatti una nuova passione televisiva sebbene si tratti di una serie già alla sua settima edizione: The big bang theory. Secondo me è una versione contemporanea di “Friends” con protagonisti quattro scienziati nerd molto simpatici e stravaganti che hanno per vicina di casa una cameriera che desidera fare l’attrice. La vicina si chiama Penny e lavora in un ristorante della catena Cheesecake Factory di Los Angeles ( dove, tra l’altro, io sono stato. Beh, magari non nello stesso in cui lavora Penny, ma mi piace pensare di si… ).  Nell’ultima puntata uno dei protagonisti, Sheldon, minaccia di far chiudere quel ristorante come già ha fatto con un negozio di muffin. Trovata l’ispirazione! Ho deciso infatti di preparare questi muffin con dentro una cheesecake e delle golose more. Pronte/i? Iniziamo.

INGREDIENTI PER  12 Muffin 

300 gr. di farina 00

150 gr. di zucchero semolato

2 uova

100 ml. di olio di semi vari o di girasole (MAI quello di oliva)

200 ml di latte intero (più un ulteriore cucchiaio)

1 cucchiaino di estratto naturale di vaniglia

2 cucchiaini di lievito in polvere

un pizzico di sale

1/2 cucchiaino di bicarbonato di sodio

1/2 cucchiaino di cannella

150 gr. di more fresche

150 gr. di formaggio fresco tipo Philadelphia

35 zucchero a velo (più un cucchiaio per spolverizzare)

Blackberries Cheesecake Muffins

PREPARAZIONE 

– Accendete il forno a 190° e mettete i pirottini nella teglia per muffin. Montate con il mixer a velocità media il formaggio con lo zucchero a velo e un cucchiaio di latte, dovrete ottenere una crema omogenea ma non liquida per cui non proseguite per troppo tempo: un minuto al massimo;

– Prendete due ciotole: nella prima setacciate e mescolate insieme la farina, il lievito, lo zucchero, il sale, il bicarbonato e la cannella mentre nella seconda mettete  il latte, la vaniglia e le uovo e l’olio e mescolate;

– versate il contenuto della ciotola con i liquidi dentro quella con le farine e mescolate quel tanto che basta per unire il tutto: attenzione a non eccedere e a non montare o incorporare aria;

Blackberries Cheesecake Muffins

– versate ora le more nel composto mescolando delicatamente e senza rompere la frutta. Se volete, potete tenere alcune more da parte da adagiare dentro l’impasto distribuito nei pirottini prima di infornare;

– dividete ora il composto nei 12 pirottini, dopodiché mettete la cheesecream in una sac à poche (se non l’avete aiutatevi pure con un cucchiaio) e distribuitela (un pò all’interno e un pò in superficie) tra tutti i muffin;

– infornate per 22-24 minuti (vale la solita prova stecchino), sfornate e lasciate i pirottini nella teglia  per circa 10 minuti trascorsi i quali sfornate e fate freddare completamente su una gratella da forno;

– quando i muffin saranno freddi, cospargete leggermente con zucchero a velo: divorate senza pensiero alcuno.

Blackberries Cheesecake Muffins

Non so se questi muffin metterebbero pace tra Penny e Sheldon ma di certo hanno messo me di ottimo umore. Sssss, riprende “The big bang theory”. Alla prossima e keep in touch.

Big_Bang_Theory_Cast

Lascia un commento

5 commenti

  1. Li adoro già! (Così come adoro The Big Bang Theory… mi metto a ridere solo a pensare alle facce di Sheldon!)Peccato che in questo periodo non sia così facile trovare le more!

    Rispondi
  2. lukacip

     /  4 dicembre 2013

    Concordo su tutto: io a Sheldon sono quasi affezionato. Puoi tranquillamente sostiuire le more con altra frutta di bosco se dovessi riuscire a recuperarla in alternativa alle more. Sheldon apprezzerebbe, credo

    Rispondi
  3. Dipende da cosa si intende scientificamente dal termine “apprezzerebbe”. comunque son buonissimi anche con altre “berries”

    Rispondi
  4. fatti!!
    ho fatto qualche errore che ha avuto un impatto sull’aspetto, ma non sul sapore:
    1) non ho pensato al fatto che il bicarbonato li avrebbe fatti crescere molto e ho riempito i pirottini fino a 2/3 -> sono strabordati
    2) ho frullato troppo velocemente la crema al formaggio ed è diventata liquida, quindi poi l’ho dovuta mettere col cucchiaino.
    sull’aspetto si può lavorare, ma il sapore era buonissimo!!!
    grazie!

    Rispondi
  5. lukacip

     /  16 dicembre 2013

    Ciao Francesca,
    si in effetti la crema é delicata rispetto alla lavorazione: più la si monta più si scalda e diventa pertanto liquida. Rispetto alla lievitazione, la prossima volta puoi tranquillamente dimezzare il lievito. Visto che il gusto era buono non puoi non riprovare a farli con questi piccoli accorgimenti 😉
    Brava, brava

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: