Festa dolce un pò salata con la chocolate and salted caramel cake

salted caramel chocolate cake

La mia amica Sassa ha compiuto gli anni. Come dite? Quanti? No, non si dice. Anyway, volevo prepararle un dolce originale nella decorazione e nel gusto. Ho pertanto optato per questa torta cioccolato e caramello salato con una decorazione semplice ma d’effetto. La preparazione é un po’ laboriosa ma non delude. Diamoci da fare.

INGREDIENTI PER UNA TORTA DEL DIAMETRO DI 20 cm. (utilizzando tre tortiere da 20 cm)

115 gr. di burro (più un altro cucchiaio per ungere la teglia)

225 gr. di farina 00

225 gr. di zucchero di canna

3 uova a temperatura ambiente

1 cucchiaino di estratto naturale di vaniglia

1 cucchiaino (5 gr.) di lievito in polvere

un pizzico di sale

200 ml. di latte intero

150 ml. di crème fraîche

225 gr. di cioccolato fondente al sale

gocce di limone

un pizzico di sale Maldon o fleur de sel

INGREDIENTI PER LA CREMA AL CARAMELLO SALATO

450 gr. di zucchero semolato

2 cucchiai di golden syrup

100 ml. di acqua

115 gr. di burro salato

125 ml. di panna

2 cucchiai di crème fraîche

INGREDIENTI PER LA GANACHE

350 gr. cioccolato fondente diviso a pezzetti (70% minimo di cacao)

350 ml. di panna

1 cucchiaio di glucosio

PREPARAZIONE DELLA CREMA AL CARAMELLO SALATO

– Mettete l’acqua, lo zucchero e il golden syrup in un pentolino a fuoco basso e portate a bollore finché il caramello non diventa ambrato (ricordate di non mescolare ma solo di roteare di tanto in tanto il pentolino);

– togliete dal fuoco e con attenzione e cautela versate nel pentolino in burro a dadini, la panna e la crème fraîche: amalgamate il tutto.Lasciate il pentolino a temperatura ambiente così che rassodi (potete tranquillamente prepararlo anche un paio di giorni prima).

salted caramel chocolate cake

PREPARAZIONE DELLA TORTA

– Accendete il forno e preriscaldatelo alla temperatura di 180°, imburrate le teglie e foderatene il fondo con carta forno. Mettete ora il burro, il latte e il cioccolato in un pentolino che metterete sul fuoco medio basso fino a completamento scioglimento del cioccolato. Quando il cioccolato sarà completamente sciolto, versatevi dentro lo zucchero  e la vaniglia. Amalgamate il tutto e mettete da parte fino a far intiepidire;

– separate i tuorli dagli albumi, e montate i rossi d’uovo con la crème fraîche con l’aiuto di un mixer elettrico (circa un paio di minuti).Dopodiché versate il tutto dentro il composto di cioccolato ormai tiepido. Versate il tutto in una capiente ciotola;

– setacciate la farina con il lievito e il sale e aggiungetelo al composto di cioccolato, mescolate delicatamente quel tanto che basta per unire tutta la farina. Montate a neve ben fermi gli albumi a cui avrete aggiunto alcune gocce di limone per facilitare questa operazione. Unite 1/3 degli albumi al composto di cioccolate e amalgamatelo con movimenti dall’alto verso il basso. Procedete ora unendo il resto degli albumi;

salted caramel chocolate cake

– dividete il composto nelle tre teglie e infornate per 25 minuti (vale la solita prova stecchino). Sformate e lasciate le teglie a temperatura ambiente per almeno 10 minuti prima di sformare le torte e farle freddare completamente su una gratella da forno. Nel frattempo preparate la ganache portando gentilmente a bollore la panna con lo glucosio, dopodiché versatevi dentro il cioccolato a pezzetti. Mescolate il minino indispensabile perché il cioccolato si sciolga. Lasciate addensare a temperatura ambiente finchè raggiunga la consistenza della crema al burro;

– se la crema al caramello salato non avesse ancora la consistenza di una crema spalmabile, lasciatela un pò in frigo finché addensi adeguatamente. Poggiate una delle tre torte sul piatto di portata e spalmatevi sopra la crema al caramello. Adagiatevi sopra la seconda torta e spalmatevi  uno strato più sottile di caramello e uno di ganache sulla quale spargerete il pizzico di sale Maldon o fleur de sel. Terminate con l’ultima torta e ricoprite tutto con la ganache. Non dovete essere particolarmente precisi in questa fase perché dovrete ancora concludere la decorazione;

– mettete la ganache avanzata in una sac à poche con bocchetta a punta liscia e praticate delle bolle di glassa una sopra l’altra verticalmente. Con l’uso di una spatola  o un cucchiaio spalmate circa metà di ciascuna bolla. Dopodiché fate la stessa operazione in corrispondenza della striatura appena praticata e via di seguito fino a completare l’intera torta e, se volete anche con il top. Nel caso la ganache dovesse addensare troppo in questa fase, mettetela  pochi secondi nel microonde così che ritorni di una consistenza spalmabile. Le immagini che ho allegato di seguito dovrebbero aiutarvi a capire la tecnica, le ho recuperate cercando su pinterest una foto che spiegasse al meglio il processo e l’ho inserita nella mia board ;

La tecnica "Ombre"

– conservate a temperatura ambiente e cercate di non divorarla tutta.

Soddisfazione generale per questa torta carica di contraddizioni e contrasti come deve essere un compleanno importante. Alla prossima e keep in touch.

Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: