Alla ricerca del biscotto perduto: Oreo cheesecake

OREO Cheesecake

Gli Oreo® sono biscotti al cioccolato farciti di crema alla vaniglia. Io non so voi ma nei supermarket italiani non li trovo più. Non so, forse vanno considerati come delle primizie ormai, ma tant’è. Nel mio ultimo viaggio americano ho quindi deciso di acquistarne un pò (anche nella versione mini) così da prepararvi un classico: la cheesecake con gli Oreo. Vanno usati per la base e per la decorazione ma, come vedrete, io ho deciso di sbriciolarne un pò nel ripieno: troppo? Ditemi un pò che ne pensate e cominciamo a preparare gli ingredienti.

INGREDIENTI PER UNA TORTIERA APRIBILE DA 20 CM

PER LA BASE

80 gr. di burro sciolto;

200 gr. di biscotti Oreo®;

PER IL RIPIENO

600 gr. di formaggio tipo Philadelphia® a temperatura ambiente;

150 gr. di zucchero semolato;

3 uova a temperatura ambiente;

25 gr. di maizena o farina 00;

1 cucchiaino (5 ml.) di estratto naturale di vaniglia;

150 ml. di panna;

6-7 biscotti Oreo®;

PER LA DECORAZIONE

100 ml. di panna;

1 cucchiaino di zucchero a velo;

6 / 7 mini Oreo®.

Interno di OREO Cheesecake

PREPARAZIONE

– Frullate in un mixer i biscotti indicati per preparare la base e aggiungetevi il burro sciolto. Distribuite il composto ottenuto sul fondo della tortiera foderata precedentemente di carta forno (foderate anche le pareti). Per agevolare quest’operazione, imburrate leggermente la tortiera e dopodiché procedete con la carta forno. Mettete ora la tortiera per almeno 30 minuti in frigo;

– nello stesso mixer con le lame nel quale avete appena tritato i biscotti,  (non usate in questo caso le fruste perché rischiereste di incorporare troppa aria che in cottura farebbe gonfiare e crepare la superficie della torta) mettete lo zucchero semolato e il formaggio (fermate di tanto in tanto il mixer e mescolate il composto). Quando avrete ottenuto un composto omogeneo, aggiungete un uovo alla volta  e dopodiché unite la panna e la vaniglia: mescolate ancora con il mixer a velocità bassa;

– Accendete il forno a 150°. Unite ora la farina setacciata e mescolate il tutto con l’ausilio di una spatola. Versate il composto del mixer nella tortiera che avrete ormai tolto dal frigo. Adagiate la tortiera sulla leccarda e infornate  (solo se il forno ha raggiunto la temperatura desiderata, mi raccomando) per  45-50 minuti. (ricordate che il centro della torta dovrà risultare un pò tremolante);

– sfornate e fate freddare a temperatura ambiente. Quando sarà completamente fredda, mettete la cheesecake in frigo per almeno 4 ore. Trascorso questo tempo, preparate la panna con la quale decorerete la torta;

– mettete per almeno 15 minuti le fruste e la ciotola nella quale monterete la panna in frigo. Procedete quindi a montarla ben ferma insieme allo zucchero a velo. Spalmatela uniformemente sulla superficie della cheesecake e con una sac à poche fate dei ciuffetti di panna su cui adagerete dei mini Oreo (uno più grande in centro).

Oreo Cheesecake 2

Ho fatto assaggiare la cheesecake in lungo e in largo e nessuno ha trovato stonante i biscotti anche nel ripieno. Che dite: lascio?

Alla prossima e keep in touch.

Lascia un commento

10 commenti

  1. Luana

     /  13 luglio 2013

    Gli oreo ® li trovi al carrefour iper 😘😘 grazie x le tue mitiche ricette oggi proverò la cheecake vediamo cosa mi esce!!!! Tnks luka

    Rispondi
  2. lukacip

     /  13 luglio 2013

    Luana, conto su di te ma già so che sarà un successone

    Rispondi
  3. Luana

     /  13 luglio 2013

    Luka ma le uova quando vanno messe??? O.o

    Rispondi
    • lukacip

       /  13 luglio 2013

      Grazie Luana. Ho corretto il post e come vedrai le uova vanno aggiunte dopo aver mescolato il Philadelphia e lo zucchero ma prima di aggiungere panna e farina. Fammi sapere come va

      Rispondi
  4. lukacip

     /  15 luglio 2013

    3 come indicato nell’elenco degli ingredienti

    Rispondi
  5. Loulou

     /  15 luglio 2013

    Ti ringrazio sei stato gentilissimo e velocissimo nella risposta! 🙂 Sarà stata una piccola svista ma sono scritte 2 volte le uova nell’elenco, ne sono indicate prima 2 e poi 3! 😉

    Rispondi
    • lukacip

       /  15 luglio 2013

      Grazie a te. Se non avessi lettrice attente come te sarei perduto 😉 Fammi sapere com’è andata

      Rispondi
  6. Luana

     /  17 luglio 2013

    Fatto cotto e mangiato, buonissimo è dire poco!!! ^_^

    Rispondi
    • lukacip

       /  17 luglio 2013

      Brava Luana, sapevo che sarebbe stata un successo. Se hai una foto e vuoi postarla sulla pagina Facebook di mycakeisluka fai pure 😉

      Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: