“Django unchained” per me é la White butter cake

White Butter Cake

Il film dell’anno per me é “Django unchained” di Tarantino, ora ve l’ho detto. Durante il film la mia attenzione cade su una torta (ma guarda un po’, penserete voi). Mi riferisco alla torta che DiCaprio offre a casa sua a Christoph Waltz e a Jamie Foxx. Cerca che ti ricerca, scopro che si tratta della semplice ma buonissima white butter cake. E’ una torta americana tradizionale degli stati del sud degli USA, preparata generalmente per i compleanni. White perché è rigorosamente bianca la glassa esterna, per il latte nel composto, perché gli albumi vanno montati a parte e aggiunti alla fine della preparazione e per la farcitura con la panna montata. Oltre alla panna io ho aggiunto anche marmellata di fragole e fragole fresche. Potete tranquillamente usare solo la panna e qualunque altra frutta e marmellata vi piaccia. L’occasione per prepararla io l’ho avuta grazie al recente settantesimo compleanno della mia mamma. Dai, mettiamoci al lavoro.

INGREDIENTI PER 2 TEGLIE DA 20 CM 

Tutti gli ingredienti saranno a temperatura ambiente

175 gr. di farina 00

200 gr. di zucchero

2 uova

115 gr. di burro

120 ml di latte intero

2 cucchiaini di lievito in polvere (10 gr.)

1 cucchiaino di estratto naturale di vaniglia

un pizzico di sale

qualche goccia di limone

White butter cake

INGREDIENTI PER LA FARCITURA

50 ml di panna da montare

1/2 cucchiaio di zucchero a velo

1 cucchiaio di marmellata di fragole

150 di fragole fresche lavate e tagliate a lamelle sottili

INGREDIENTI PER LA GLASSA

115 gr. di burro

300 gr. di formaggio tipo Philadelphia®

250 gr. di zucchero a velo setacciato

1 cucchiaino di estratto naturale di vaniglia

White Butter Cake

PREPARAZIONE

– accendete il forno a 180°, ungete le teglie (sia la base sia i lati) e foderatene di carta forno la sola base. Separate i bianchi dai rossi delle due uova e metteteli in due ciotole diverse, copritele e lasciatele a temperatura ambiente per almeno mezzora;

– nel frattempo setacciate in una ciotola la farina, il lievito e il sale. Montate il burro e 150 gr. di zucchero a velocità alta per 2 0 3 minuti fintanto che il composto non diventi gonfio e spumoso. Unite al composto un uovo per volta continuando a montare con il mixer a velocità alta avendo cura di mescolare con una spatola il fondo del cestello del mixer;

– unite la vaniglia e mescolate ancora a velocità alta. Abbassate la velocità del mixer a media e cominciate ad aggiungere il mix di farina e del latte alternativamente iniziando e finendo sempre con la farina;

– montate i bianchi d’uovo con le gocce di limone (per 1-2 minuti), dopodiché aggiungete gradatamente i restanti 50 gr. di zucchero fino a che diventi ben ferma. Unite i bianchi al resto dell’impasto aiutandovi con una spatola e con movimenti dal basso verso l’alto;

– dividete il composto nelle due teglie in parti uguali e infornate per 20-25 minuti (vale la solita prova stecchino). Sfornate e dopo una decina di minuti togliete le torte dalle teglie e poggiatele su una gratella così che raffreddino completamente;

– mentre aspettate che le torte raffreddino, preparate il frosting

PROCEDIMENTO PER IL FROSTING 

– Montare il burro nel mixer a velocità alta finché diventa spumoso. Aggiungete lo zucchero a velo setacciato e montate per bene per 3 minuti circa (all’inizio amalgamate con il mixer a bassissima velocità altrimenti vi ritroverete immersi in una nuvola zuccherosa);

– quando il composto sarà ben montato, unite il formaggio freddissimo e amalgamate a bassa velocità quel tanto che basta per unirlo al composto di burro;

White Butter Cake 2

PER LA FARCITURA

– montate la panna freddissima dal frigo (ricordate di tenere le fruste e il cestello che utilizzerete per 5-10 minuti in frigo), dopo circa un minuto unite gradatamente lo zucchero a velo sempre continuando a montare fintanto che la panna non sarà ferma e ben montata. Mettetela in frigo fino al suo utilizzo.

ASSEMBLAGGIO DELLA TORTA

– Prendete ora il piatto o ancor meglio un vassoio rotondo monouso su cui poggerete la torta e spalmatevi un cucchiaio di frosting  su cui poggerete la prima torta. Spalmate in maniera omogenea la marmellata su questo primo strato, stendevi sopra la panna e le fragole a lamelle;

– adagiate sopra questo primo strato la seconda torta e premete leggermente. Glassate con il frosting la torta così assemblata anche in maniera grossolana evitando per quanto possibile di creare troppe briciole. Mettete la torta in frigo per mezz’ora e dopodichè perfezionate la glassatura con il restante frosting;

– se volete potete mettere la glassa avanzata in una sac à poche e sbizzarrirvi con gli swirl e le decorazioni che più vi piacciono.

Durante il film, il bravissimo Christoph Waltz a malapena tocca la sua fetta di white butter cake. Lì per lì ho avuto un pò di disappunto ma poi ho capito perché: volete che ve lo dica? Ok, ok non vi dico niente. Alla prossima e keep in touch.

White cake

Articolo successivo
Lascia un commento

2 commenti

  1. Il film mi stava deludendo, ma il finale per l’80% ha contribuito a farmi cambiare totalmente idea.

    Anche a me è caduto l’occhio su quella torta!
    Questa versione sembra buonissima (inutile dire che è bellissima).
    Auguri in ritardo per i 70anni di tua madre!

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: