Mycakeisluka goes to London: banoffee cupcake in stile Peggy Porschen

Si, avete letto bene: ho fatto una scappata a Londra. Questa volta non solo per turismo, salutare gli amici e fare il giro delle bakery più golose. No, questa volta per studio. Mi sono infatti iscritto a delle masterclass della Peggy Porschen academy . Peggy Porschen é un’assoluta autorità sia in tema di decorazioni che di baking. Giurin, giuretto che posterò le foto che ho fatto durante i corsi e vi spiffererò tutti i segreti che ho appreso: amatemi e non invidiatemi troppo, mi raccomando ;-))

Ho deciso di prepararvi una delle delizie apprese durante il primo corso. Si tratta dei banoffe cupcake  per la cui riuscita non posso non ringraziare il mio amico Francesco per avermi fornito quel delizioso dulce de leche portatomi fresco fresco da Buenos Aires (don’t cry for me followers). Il procedimento é un pò più articolato di altri ma decisamente interessante e ci tenevo ad illustrarvelo. Pronte/i con ingredienti, voglia di dolce e fazzoletti per asciugare le lacrime perché ho in programma di ripartire per Londra al più presto e dovremo dirci: “Arrivederci e buona fortuma, mycakeisluka”. Beh, forse mi é un pò scappata la mano sulla modalità emotional.

INGREDIENTI PER 12 BASI PER CUPCAKE

100 gr. di burro a temperatura ambiente;

100  gr. di zucchero semolato;

2 uova a temperatura ambiente;

100 gr di farina autolievitante;

1 cucchiaino di estratto di vaniglia;

un pizzico di sale;

35 gr. di cioccolato fondente (almeno al 53%) tagliato a pezzetti piccoli piccoli

INGREDIENTI PER IL RIPIENO

100 gr. di dulce de leche,

1/2 banana;

INGREDIENTI PER LO SCIROPPO

75 ml di acqua;

75 gr di zucchero semolato.

INGREDIENTI PER IL FROSTING

100 gr. di burro a temperatura ambiente;

100 gr. di formaggio tipo Philadelphia® (usate i panetti da 80 gr. e non il Philadelphia Light) a temperatura ambiente;

170 gr. di zucchero a velo setacciato;

50 gr. di banana matura schiacciata con una forchetta.

PREPARAZIONE DELLE BASI

– accendete il forno a 180° e riempite una teglia da muffin con 12 pirottini di carta (diametro non oltre i 5 mm.);

– montate a crema con il mixer il burro e lo zucchero (circa 3 minuti) fermando almeno un paio di volte il vostro elettrodomestico e mescolando con una spatola il fondo del cestello. Mescolate le uova e la vaniglia a parte in una brocca e versatele poco per volta nel composto di burro e zucchero con il mixer a media velocità. Se il burro cominciasse a separarsi dal resto dell’impasto, aggiungete un cucchiaio scarso di farina e proseguite a versare le uova: REGOLA D’ORO.  Unite ora al composto la farina setacciata in cui avrete messo il pizzico di sale (vista la poca quantità potete tranquillamente amalgamarla a mano) e infine  il cioccolato;

– riempite i pirottini per 2/3 della loro capacità creando una sorta di buco centrale (come da foto) che limiterà un eccessivo rigonfiamento della base a cottura ultimata. Infornate per 15-18 minuti (vale la prova stecchino); REGOLA D’ORO

– sfornateli e, ancora caldi, forate la superficie  di ciascun cupcake con uno stecchino e inumiditeli con una spennellata dello sciroppo che abbiamo preparato mentre erano in forno, come da foto: REGOLA D’ORO;

– Quando saranno freddi, togliete le basi dalla teglia e praticate un foro centrale con un levatorsoli o con la punta di un coltello (fino a metà della profondità del cupcake) e riempite la cavità con il ripieno (il procediemto di seguito).

PROCEDIMENTO PER LO SCIROPPO

– mettete in un pentolino a fuoco basso l’acqua e lo zucchero e fatevi sciogliere lo zucchero dentro, fino a portare il composto a bollore. Quando lo zucchero sarà completamente sciolto e il composto leggermente ambrato, spegnete la fiamma e togliete dal fuoco. Fate freddare a temperatura ambiente. Questo sciroppo si conserva in frigo per una settimana e potete utilizzarlo per inumidire cupcake o torte (aspettate le prossime ricette e vedrete). Basterà lasciarlo a temperatura ambiente perchè sia utilizzabile con facilità;

PROCEDIMENTO PER IL RIPIENO

Schiacciate la banana con una forchetta e versatela nel dulce de leche  amalgamando bene. Usate ora il ripieno per riempire la cavità centrale del cupcake.

PROCEDIMENTO PER IL FROSTING

– Montate con il mixer elettrico il burro con lo zucchero finché non risulterà gonfio e spumoso (4-5 minuti).

– mescolate con una forchetta  il formaggio a temperatura ambiente e amalgamatelo in due/tre volte al burro senza montarlo altrimenti diventerà irrimediabilmente liquido;

– aggiungete ora la banana schiacciata e mescolate solo il tanto che basta per amalgamare. Mettete il frosting in frigo per una ventina di minuti o comunque quel tanto che serve per renderlo fermo.

– toglietelo dal frigo e mettete il frosting in una sac à poche con punta a stella e partite a decorare i cupcake.

I banoffe cupcake sono un classico dei classici e io li ho preparati in quei bei pirottini UK, belli vero? Adesso torno a studiare che se no Peggy poi chi la sente. A presto e keep in touch.

 P.S. Vi faccio dare un’occhiata alla boutique di Peggy oltre a una dedica speciale per voi che apprezzate mycakeisluka.com

Lascia un commento

1 Commento

  1. Uk vuol dire Sticky toffee cupcake con glassa al caramello |

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: