The Desperate housewives’ loaf con pistacchio e cioccolato bianco

Oggi vi racconto di un dolce ideale per il té e la colazione: si tratta di un loaf (in inglese sta per “pagnotta”) con pistacchi e cioccolato bianco. E’ semplicissimo oltre che perfetto per un risveglio energetico o per un té con gli amici a spettegolare sugli assenti. Se poi lo gusterete durante una partitina a poker, sarete la versione italiana delle Desperate Housewives.  Pronti con ingredienti, procedimento e regola d’oro of course.

INGREDIENTI

190 gr di burro a temperatura ambiente (oltre a circa 15 gr. di sciolto per imburrare la teglia)

190 gr di zucchero bianco

3 uova a temperatura ambiente

190g farina 00

1 cucchiaino (5 gr.) di lievito chimico

1 pizzico di sale

60 ml. di latte intero

1 cucchiaino (5 ml.) di estratto di vaniglia

100g pistacchi sgusciati, non salati, tagliati grossolanamente

50 gr di cioccolato bianco

15 gr di pistacchi, non salati, ridotti in polvere

PROCEDIMENTO

– Accendete il forno a 170° e imburrate una teglia da plumcake 8.5cm x 17.5 cm. Dopo averla imburrata adagiate, sulla base e sui lati, dei fogli di carta forno ad una altezza maggiore del bordo della teglia e imburrateli di nuovo, così che aderiscano perfettamente. In questo modo sarete sicure/i che se l’impasto dovesse crescere oltre il bordo sarà comunque “contenuto” dalla carta forno (regola d’oro);

– montate con un mixer elettrico il burro e lo zucchero, finché non risultano ben gonfi e soffici (4 – 5 minuti).  Aggiungete un uovo per volta e continuate a montare;

– setacciate a parte la farina, il lievito e il sale e aggiungetelo in due volte all’impasto di burro.  Amalgamate a bassa velocità e solo quel tanto che basta per aggiungere la farina. In una piccola ciotola mescolate il latte e la vaniglia e aggiungetelo all’impasto mescolando con una frusta a mano e senza incorporare troppa aria;

– infornate per 45-50 minuti. Come sempre vale la prova stecchino: inseritelo nel centro del dolce, se esce completamente asciutto potete sfornarlo;

– lasciate freddare il loaf a temperatura ambiente togliendolo dalla teglia non prima di 10 – 15 minuti. Intanto sciogliete il cioccolato bianco mettendolo in una ciotola a bagno maria su un pentolino con acqua bollente (la ciotola non deve toccare l’acqua).  Appena sciolto mettetelo da parte e fate freddare leggermente;

– sul dolce freddato, versate il cioccolato con un cucchiaino facendo dei passaggi in diagonale. Cospargete ora la superficie con i pistacchi ridotti in polvere.

Dite la verità, mangiando questa delizia mentre date le carte per il poker, quale delle quattro casalinghe vi sentite? Vediamo se oltre alla passione per i dolci abbiamo in comune anche quella per le Desperate Housewives.

A presto e keep in touch

Lascia un commento

2 commenti

  1. sei bravissimo…mi piace molto la tua narrativa ricettosa…;)

    Rispondi
  2. lukacip

     /  27 settembre 2012

    Grazieeeee. Quando passerò dal blog al libro cartaceo conto su di te, mi raccomando.

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: