Il muffin del breakfast

Appena tornato da un viaggio negli Stati Uniti, mi/vi preparo il muffin che in più di un’occasione ho gustato insieme al caffè per colazione. E’ un muffin che sa proprio di “benessere”, con un gusto leggero ma saporito che dà lo sprint giusto per l’avvio della giornata: in vacanza e no. E’ una delle dolcezze che mi è stata ispirata dal viaggio americano: insomma, ve ne posterò delle belle d’ora in avanti. Come sempre, una ricetta facilissima e con una regola d’oro imperdibile.

INGREDIENTI

180 gr. di farina 00

100 gr. di fiocchi d’avena (più pochi altri per cospargere la superficie dei muffins)

50 gr. di uva sultanina

1 1/2 cucchiaino di lievito per dolci

1/2 cucchiaino di bicarbonato di sodio

un pizzico di sale

120 gr di zucchero di canna

250 ml. di latte intero

85 gr di burro fuso

2 uova

PROCEDIMENTO

– inserite 12 pirottini monouso in una teglia per muffin;

– accendete il forno a 170°;

– prendete il mixer elettrico e riponetelo ben chiuso nel vostro ripostiglio. Si, avete letto bene. Infatti, i migliori muffins si fanno senza montare gli impasti ma amalgamandoli bene. Pertanto bisognerà usare solo una frusta e le proprie braccia 😉 (Regola d’oro)

– in una ciotola di vetro mescolate con una frusta a mano tutti gli ingredienti secchi: lo zucchero, la farina setacciata, il lievito, il pizzico di sale, il bicarbonato, l’uva passa, i fiocchi d’avena;

– in un’altra ciotola mescolate il latte e le uova e versatele poco per volta nella ciotola con gli ingredienti secchi. Mescolate quel tanto che basta per amalgamare per bene gli ingredienti;

– aggiungete ora il burro e continuate a mescolare (sempre il minimo indispensabile);

– riempite i pirottini per 2/3 e cospargete la superficie di ognuno con una spolverata di fiocchi d’avena. Infornate per 18 minuti;

– rimuovete la teglia dal forno e dopo 5 minuti togliete i muffins dalla teglia e fate raffreddare.

Non sò se sia per il jet lag o perché sono irresistibili, ma io oggi ho già fatto colazione due volte con questi muffins: fate voi… Questi dolcini sono molto versatili e molto facili, fate perciò le variazioni del caso e fatemi sapere cosa avete ottenuto. Alla prossima e keep in touch

Lascia un commento

1 Commento

  1. Non mi piace il formaggio tranne quello nei dolci: muffin ricotta e cioccolato «

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: